Le anteprime del Salone di Francoforte 2017: ecco cosa vedremo
 

Salone di Francoforte 2017: ecco cosa vedremo


L’ormai tradizionale ondata di anteprime è pronta ai blocchi di partenza. Il Salone di Francoforte 2017 tornerà puntualmente (come accade ogni due anni) a fine estate, precisamente dal 14 al 24 settembre. Per avere notizie e immagini ufficiali, però, occorrerà attendere meno, ovvero le giornate stampa in programma il 12 e il 13 settembre.

Novità auto Salone di Francoforte 2017

Un’immagine d’archivio del Salone tedesco.

Mancano quindi solo tre settimane all’evento, che porterà con sé una vera e propria offensiva “compatta” da parte dei brand presenti. I Suv compatti, infatti, saranno mattatori assoluti di una kermesse che rivelerà parecchi trend in procinto di caratterizzare il mondo delle quattro ruote.

Approfondisci: come arrivare alla kermesse tedesca. Ecco tutte le informazioni utili!

 

UN’ONDATA DI SPORT UTILITY

I Suv sono un esempio. Il Salone di Francoforte 2017 diventa terreno fertile, in particolare, per le coreane Kia e Hyundai, che presenteranno in Germania rispettivamente la nuova Stonic e la nuova Kona, che vi abbiamo già svelato in seguito all’anteprima di gala milanese di giugno.

Sempre alla stessa categoria, appartengono la Seat Arona, sorellina della Ateca, la Skoda Karoq, versione baby della Kodiaq, e la nuova Opel Grandland X, che completerà la gamma X del Fulmine al fianco di Crossland X e Mokka X. Tra i Suv, previste anche la Citroen C3 Aircross (nelle sue vesti definitive), la nuova BMW X3, il restyling della Range Rover (con, probabilmente, una variante ibrida plug-in), e l’elettrica Jaguar I-Pace, primo esperimento a zero emissioni per il brand del Giaguaro, che verrà affiancato dalla “sorellina compatta” E-Pace. Oltre alla seconda generazione della Dacia Duster.

Leggi anche: i Suv, la categoria di maggiore appeal nel 2016

Anche Stonic nella gamma Kia Business Class

COMPATTA E’ MEGLIO, MA ANCHE LE AMMIRAGLIE…

Ci sono poi altre compatte (non Sport Utility), che faranno capolino per la prima volta: si va dalla nuova Volkswagen Polo, vero e proprio “must” per la clientela privata (ma anche per le flotte aziendali in cerca di downsizing) alla nuova Mercedes Classe A, che si rinnova per ribadire il nuovo corso del modello cominciato cinque anni fa (allo stand della Stella ci sarà anche il nuovo pick-up Classe X), fino alla nuova Lexus CT. 

Passando poi al segmento C, ecco la nuova Hyundai i30 Fastback, nuova declinazione a quattro porte (due volumi e mezzo) della berlina coreana. E la nuova generazione della Subaru Impreza.

Tra le ammiraglie infine, debutto sia per la nuova Opel Insignia Country Tourer, sia per la nuova Audi A8. E per la Maserati Ghibli MY 2018, che promette ritocchi nello stile e un ulteriore up-grade nella tecnologia. Prémiere molto attesa anche per la nuova BMW Serie 6 Gran Turismo.

LE DEFEZIONI

Ci sarà dunque da divertirsi, anche se non mancheranno le defezioni: tra i colossi, praticamente certe quelle di Nissan, Infiniti, Mitsubishi, Peugeot, DS, Tesla e Volvo, mentre il Gruppo FCA sarà rappresentato solamente da Maserati e Ferrari.

Related Posts

Scrivi un commento

La tua casella di posta non verrà pubblicata.

*