Volkwagen Passat, auto dell’anno amata dalle flotte

Al Salone di Ginevra 2015 Volkswagen ha festeggiato la nuova Passat, premiata come auto dell’anno 2015. Si tratta dell’ottava generazione di una vettura storica, punto di riferimento per il mercato flotte. In tutte le sue versioni, rientra tra le vetture di classe media di maggior successo nel mondo e con i suoi 1,1 milioni di esemplari (nel 2014) costituisce uno dei modelli del Gruppo Volkswagen con il maggior volume di produzione a livello globale. Ne abbiamo parlato con Andrea Alessi, direttore Volkswagen Italia.

VIDEO: ANDREA ALESSI, VOLKSWAGEN ITALIA

UTILIZZATORI AZIENDALI – “La Passat all’ottava generazione ha portato la sfida delle vetture familiari anche nel segmento dell’auto premium”, commenta Alessi, che sottolinea il cambiamento dell’utenza di Passat: “Dalla prima all’ottava generazione c’è stata un’evoluzione nell’utilizzatore di Passat. Inizialmente si trattava solo del mercato privato e delle famiglie, poi è nato l’interesse del mercato flotte e oggi il peso della bilancia pende proprio verso la clientela aziendale. Oggi il 65-70% delle vendite di Passat vengono dal mercato fleet”.

VALORI RESIDUI – Passat è stata lanciata nel novembre 2014: “I primi risultati sono confortanti e ci dicono che il mercato ha capito le ragioni per cui è diventata auto dell’anno 2015 ancora prima che i giornalisti specializzati le assegnassero questo importante premio”, commenta Alessi. In particolare, per quanto riguarda il mondo flotte: “I valori residui assegnati sono i migliori del mercato, migliorati significativamente rispetto alla generazione precedente. È anche la vettura con il valore residuo atteso più elevato, superiore anche a quello delle premium di diretta concorrenza”.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia