30 Novembre 2018

Salone di Los Angeles 2018, le 5 novità “europee” più interessanti (3)

Tra le numerose anteprime mondiali presentate a Los Angeles si segnalano 5 modelli più di altri. Proposte che ritroveremo sul mercato europeo tra il 2019 e il 2020

KIA SOUL

Kia Soul X-Line

Non c’è il rischio di confonderla con nessun’altra, tanto è originale nelle sue forme, Kia Soul. Lo è stata sin dalla prima generazione e non rinuncia alla formula adesso che giunge alla terza serie. Le forme geometriche e squadrate dei due volumi sono state reinterpretate con una proposta molto azzardata nel disegno dei fari anteriori. Sdoppiati e con una fascia a tutta larghezza per i proiettori diurni e a led, è una soluzione differenziata in funzione dell’allestimento. La più sportiva GT Line ha linee sottili anche per i proiettori inferiori, dove invece Kia Soul X-Line, dall’animo più crossover “fuoristradistico” introduce un singolo proiettore ampio.

Approfondisci: Kia Soul, turbo ed elettrica debuttano a L.A.

Arriverà in Europa nella prima metà del prossimo anno, sarà turbo benzina da 204 cavalli o elettrica a batterie, da 64 kWh di capacità e un’autonomia di marcia che si preannuncia ben oltre i 400 km.

Nel panorama dei crossover urbani – Soul è lunga 4,19 metri e offre un passo 3 centimetri più ampio che in passato –, segmento che Kia affronta con la Stonic, la particolarità estetica di Soul può convivere bene con un modello dalle proporzioni più convenzionali.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia