30 Novembre 2018

Salone di Los Angeles 2018, le 5 novità “europee” più interessanti (4)

Tra le numerose anteprime mondiali presentate a Los Angeles si segnalano 5 modelli più di altri. Proposte che ritroveremo sul mercato europeo tra il 2019 e il 2020

JEEP GLADIATOR

Jeep Gladiator

Jeep riallaccia il filo il segmento dei pick up, lo fa con Gladiator, nasce da una costola di nuova Wrangler e si tuffa nella battaglia con le avversarie di taglia media, in Europa affronterà il nuovo L200, Mercedes Classe X, rivali da contrastare con la motorizzazione diesel che arriverà nel 2020 – anno del lancio sul mercato europeo – e uno stile assolutamente unico, che conferma il parabrezza ribaltabile come su Wrangler, rispetto al quale ha un passo ben 49 centimetri superiore. Spazio che va a beneficio del cassone dietro la doppia cabina, che può caricare fino a 725 kg ed è lungo 1 metro e 50 centimetri.

Leggi anche: Gamma Jeep 2019, Renegade primadonna 

Non deluderà nell’affrontare i percorsi più duri in fuoristrada, come dna Jeep impone: angolo d’attacco a 43,6 gradi, uscita a 26 gradi (penalizzato dall’ampio sbalzo posteriore) e profondità di guado pari a 76 centimetri. Sarà un pick-up altamente personalizzabile con le soluzioni Mopar, ben 200 accessori per rendere unico un Gladiator già in grado di differenziarsi da ogni altra proposta.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia