Salone di Ginevra 2014: novità

Sono tante le novità in arrivo al Salone di Ginevra 2014, in programma dal 6 al 16 marzo. La tanto attesa fiera europea dell’automobile aprirà da lunedì a venerdì, dalle ore 10 fino alle 20, mentre sabato e domenica sarà visitabile dalle 9 alle 19. In questi giorni, il Palazzo delle esposizioni accoglierà gli stand di 250 Case auto, che sveleranno in anteprima mondiale i loro ultimi modelli. Vetture di ogni tipo: utilitarie e city car, berline e ammiraglie ma anche crossover e suv.

E tra le debuttanti, ovviamente, non mancheranno auto di particolare interesse per il comparto flotte come i crossover. Bmw proporrà il restyling del modello X3, nato nel 2010 e ora aggiornato esteticamente nel frontale. A cambiare sono i gruppi ottici, la mascherina e i paraurti, in linea con i modelli più recenti. Disponibili anche gli ultimi dispositivi tecnologici del pacchetto ConnectedDrive, come l’assistenza al parcheggio, e un sistema multimediale gestito da un controller touch connesso al web. Ma la X3 si rinnova anche nelle motorizzazioni, grazie ai propulsori TwinPower Turbo Euro 6. Al momento del lancio sono disponibili quattro motori diesel e tre a benzina. E tra i motori diesel, in particolare, spicca quello 2.0 litri da 150 e 190 Cv, con consumi ancora inferiori al passato.

Al Salone di Ginevra, invece, Citröen presenterà C4 Cactus: crossover compatto di segmento C, presentato in versione concept car allo scorso Salone di Francoforte. Un modello dal design essenziale, con fari diurni a led e i cosiddetti Airbump, materiali plastici con cuscinetti d’aria posti sulle fiancate. Dettagli che proteggono dagli urti e, dunque, riducono i costi di riparazione dell’auto. Le motorizzazioni rispetteranno le normative Euro 6 e, per le versioni diesel, si prevedono consumi pari a a 3,4 l/100 km ed emissioni inquinanti di 89 g/km.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia