Salone di Ginevra 2016: le prime anticipazioni

Ci siamo quasi. Il Salone di Ginevra 2016 è pronto ad aprire i battenti. L’86esima edizione del più noto tra i Motor Show internazionali andrà in scena in Svizzera dal 3 al 13 marzo. Il palcoscenico sarà sempre lo stesso, quello del Palexpo della cittadina elvetica, le prevendite dei biglietti sono aperte già dai primi di dicembre e si preannunciano numerose novità per le flotte aziendali.

ORGOGLIO MADE IN ITALY

La carrellata delle auto che animeranno il Salone di Ginevra 2016 parte con quella che potremmo definire “la vettura più attesa dell’anno”, l’Alfa Romeo Giulia, che, dopo la spettacolare presentazione dello scorso anno, con protagonista la mostruosa Quadrifoglio Verde, debutterà in tutte le sue varianti. In attesa del nuovo Suv, per il quale bisognerà attendere ancora qualche mese, ci saranno anche i restyling di Mito e Giulietta. E poi, restando al made in Italy, attesissimo è il nuovo Maserati Levante, crossover che completerà la gamma del Tridente

NUOVI SUV E AMMIRAGLIE

A questo proposito, tanti sono i Suv che vedranno la luce al Salone di Ginevra 2016: tra i più attesi, c’è senza dubbio il nuovo Suv di Seat, che abbiamo visto in versione concept lo scorso anno. Tra le ammiraglie, invece, fermento in casa Mercedes per la nuova Classe E, ammiraglia che promette di essere ancora più premium per inserirsi nella fascia alta delle car policy.

LE “ALTERNATIVE”

Salone Ginevra 2016 Hyundai Ioniq
La nuova Ioniq

Al Salone di Ginevra 2016, come da tradizione, non mancheranno le alimentazioni alternative: negli ultimi giorni, in particolare, è stata confermata la presenza di Hyundai Ioniq, la prima vettura in grado di presentarsi sul mercato in tre differenti versioni “pulite”, 100% elettrica, ibrida plug-in e ibrida benzina-elettrica. In versione ibrida il propulsore scelto dalla Casa coreana è il nuovo 1.6 litri GDi serie ‘Kappa’, sviluppato esclusivamente per i motori ibridi del marchio, in grado di combinarsi alla perfezione con l’inedita unità motrice elettrica.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia