Mazda al Salone di Ginevra 2018: riflettori sulla nuova Mazda6 wagon

Mazda al Salone di Ginevra 2018 ha presentato, in anteprima mondiale, la nuova Mazda6 wagon. Riflettori puntati anche sulla versione berlina dell’ammiraglia nipponica (tra le principali novità del Salone di Los Angeles 2017). In più, i due prototipi Vision Coupé (premiato come Most Beautiful Concept Car of the Year) e Kai Concept (che anticipa la futura generazione della Mazda3).

mazda6 al salone di ginevra 2018

Ma non è tutto. Dal punto di vista tecnico, da evidenziare il rivoluzionario motore a benzina Mazda Skyactiv-X, che utilizza l’accensione per compressione (tipico dei motori diesel) e promette di combinare i vantaggi del propulsore a benzina con quelli dei motori a gasolio.

MAZDA AL SALONE DI GINEVRA 2018

LA NUOVA MAZDA6 WAGON

La nuova Mazda6 wagon 2018 presenta un design più raffinato, a partire dal frontale. Tanti gli aggiornamenti degli interni. I sedili presentano un’imbottitura più spessa e cuscini più larghi. A ciò si aggiunge un maggiore impiego di pelle e tessuto.

Potenziate le prestazioni di tutti i propulsori Skyactiv (sia i motori a benzina Skyactiv-G 2.0 e Skyactiv-G 2.5, sia il diesel Skyactiv-D 2.2), con una coppia più elevata ai bassi regimi per avere una risposta più rapida in accelerazione. Migliorata anche la dinamica di guida, grazie a una rigidità superiore della scocca, revisioni allo sterzo e alle sospensioni, maggiore efficienza aerodinamica e ridotti disturbi a livello di rumorosità.

La Mazda6 statica al Salone di Ginevra 2018

Sulla nuova Mazda6 2018 c’è a disposizione una gamma più ampia di soluzioni di sicurezza i-Activsense, come il Cruise control adattivo (Mazda Radar Cruise Control) con funzione Stop & Go e il monitoraggio a 360° attorno alla vettura (360° View Monitor). Inoltre, la nuova Mazda6 adotta la funzione di auto-hold, che mantiene momentaneamente ferma la vettura anche dopo che il driver ha sollevato il piede dal pedale del freno.

Approfondisci: Scopri nel dettaglio le caratteristiche della nuova Mazda6 2018 

NUOVO MOTORE MAZDA SKYACTIV-X

Mazda ha sviluppato una nuova generazione di motori a benzina, battezzata Skyactiv-X, che utilizza un innovativo metodo di combustione (sistema SPCCI, ovvero SPark Controlled Compression Ignition), in abbinamento alla piattaforma Skyactiv-Vehicle Architecture. L’obiettivo è ridurre le emissioni di CO2. La Casa nipponica, infatti, crede che vi siano ancora ampi margini di ulteriore evoluzione del motore a combustione interna in ottica green.

Nuovo motore Mazda Skyactiv-X al salone di Ginevra 2018

Il nuovo motore Mazda Skyactiv-X coniuga i vantaggi di un motore a benzina (erogazione agli alti regimi e pulizia delle emissioni di scarico) con quelli di un motore diesel (superiore risposta iniziale e risparmio di carburante) per ottenere un motore che offra il meglio di entrambe le soluzioni.

Il nuovo propulsore promette un miglioramento dei consumi di circa il 20-30% rispetto allo Skyactiv-G (la percentuale sale al 35-40% in paragone a un precedente motore a benzina Mazda). Stesse riduzioni per quanto riguarda le emissioni di CO2. Nonostante il taglio dei consumi, il nuovo motore Skyactiv-X Mazda è in grado di sviluppare una coppia maggiore (tra il 10 e il 30% in più), a seconda dei regimi.

Leggi anche: Scopri la gamma Mazda 2018

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia