20 Ottobre 2020

Requiem per i Saloni auto: chi salta e chi rinvia (elenco aggiornato)

Il Covid ha inferto un colpo durissimo a un settore già in difficoltà. I saloni dell’auto di tutto il mondo quest’anno sono rimasti chiusi. Si aspetta il 2021, o anche il 2022.

Da 29 ottobre al primo novembre doveva tenersi la prima edizione del Milano Monza Open-Air Motor Show, ed è saltato anche questo evento, rinviato alla primavera 2021. Un annus horribilis, anche per il mondo dei saloni auto.

Sono tutti stati tutti cancellati o rinviati, anche quelli più importanti in termini di numeri e storia: dal Salone di Los Angeles, a quello di Detroit, da New York a Parigi a Francoforte. L’ultimo a saltare, in ordine di tempo, è stato quello di Bruxelles: previsto a gennaio 2021, si terrà nel 2022.

L’ELENCO DEI SALONI AUTO CANCELLATI

I Saloni vengono cancellati per ragioni di prevenzione sanitaria. Metterli in sicurezza è difficile e, quando anche venissero garantite tutte le precauzioni, il numero dei visitatori sarebbe probabilmente troppo basso per garantire la loro sostenibilità economica.

IL SALONE DI GINEVRA

A segnare l’inizio dell’emergenza Covid è stata la decisione del Salone di Ginevra di non aprire i battenti, appena tre giorni prima della data prevista. Giorni di panico e incertezza: a prendere la decisione di tenere chiuso sono state direttamente le autorità elvetiche. Il Salone riaprirà (forse) solo nel 2022.

Leggi anche: Salone di Ginevra, cancellata l’edizione 2021 e la Fondazione vende

IAA CARS (FRANCOFORTE)

Lo storico Salone dell’automobile di Francoforte (la denominazione ufficiale è Internationale Automobil-Ausstellung, IAA) si svolgeva ogni anno a Francoforte sul Meno dal 1951.

Salone di Francoforte cambia sede

Dall’edizione 1991 la cadenza è biennale, in alternanza con il Salone di Parigi.  L’edizione del 2020 è stata cancellata. La prossima è prevista il 7-12 settembre 2021 con un cambio di location a Monaco di Baviera.

SALONE DI BRUXELLES

La recente crescita dei contagi, ha spinto gli organizzatori ad annullare definitivamente la 99esima edizione del Salone di Burxelles, prevista per gennaio 2021. Anche se meno famoso di altri saloni auto, Bruxelles richiamava comunque oltre mezzo milioni di visitatori. Tutto è quindi rimandato dal 14 al 23 gennaio 2022.

NEW YORK INTERNATIONAL AUTO SHOW

Se tutto va bene, dovrebbe essere il primo Salone internazionale dell’auto in programma, nell’estate del 2021. Previsto il 10-19 aprile 2020, è stato rinviato dal 2o al 29 agosto 2021. Si tratta del più antico salone dell’auto americano, la prima edizione si tenne nel novembre 2020.

La sua sede espositiva, il Jacob K. Javits Convention Center, attualmente è usata come ospedale dal campo per il Covid

SALONE DI DETROIT

 Il North American International Auto Show (NAIAS), conosciuto come Salone dell’automobile di Detroit si svolge ogni anno in Michigan dal 1907.

L’edizione 2020 è saltata, la prossima si terrà dal 24 settembre al 9 ottobre 2021, a poca distanza dal principale appuntamento europeo (IAA a Monaco di Baviera). Si alterna con il Salone di Los Angeles, che invece della tradizionale collocazione novembrina, nel 2021 si terrà dal 21 al 31 maggio.

IL SALONE DI PARIGI

Il Salone dell’auto di Parigi previsto nel 2020 è stato annullato e non si parla di una prossima edizione. Il Mondial de l’Auto 2020 avrebbe dovuto inaugurare un nuovo format, affiancando al salone dell’auto “classico” tanti eventi collaterali in città. Qui un riepilogo dell’ultima edizione:

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia