13 Febbraio 2020

Schneider Electric aderisce all’EV100: per il 2030 la flotta sarà al 100% elettrica

Schneider Electric aderisce all'iniziativa EV100 di The Climate Group. L'obiettivo dell'azienda è quello di ridurre a zero le emissioni di CO2. Tra le iniziative l'elettrificazione completa della flotta entro il 2030.

Schneider Electric, azienda leader nella trasformazione digitale della gestione dell’energia e dell’automazione, concretizza il suo obiettivo di azzerare le emissioni di CO2 entrando a far parte del progetto EV100 di The Climate Group.

due auto elettriche si ricaricano a una postazione pubblica

L’iniziativa prevede la sostituzione dell’intera flotta aziendale con veicoli elettrici, entro il 2030.

STOP ALLE EMISSIONI DI CO2: FLOTTA AL 100% ELETTRICA ENTRO IL 2030

L’obiettivo di Schneider Electric consiste nel limitare l’incremento della temperatura del pianeta a 1,5°C. Per farlo ritiene che le strategie più adatte siano il passaggio alla mobilità elettrica, oltre alla decarbonizzazione, decentralizzazione e digitalizzazione dell’energia.

Leggi anche: l’impatto delle emissioni sul riscaldamento globale

L’azienda ha però percepito che l’adozione della mobilità elettrica si sta sviluppando secondo tempistiche troppo lunghe.

L'azienda elettrificherà la flotta entro il 2030

Per questo motivo Schneider Electric ha deciso di dimostrare che un cambiamento rapido che garantisca comfort e costi contenuti agli acquirenti è possibile. Come?

Sostituendo 14.000 auto aziendali in 50 paesi con veicoli elettrici entro il 2030. Inoltre l’azienda installerà delle postazioni di ricarica nelle sedi dei suoi uffici e degli stabilimenti produttivi.

Leggi anche: 5 auto elettriche sotto ai 25.000€

Molti dipendenti dell’azienda stanno già sperimentando questo tipo di soluzione, per esempio nelle sedi Norvegesi e Tedesche sono già state installate delle infrastrutture di ricarica a disposizione di chi vi lavora.

OBIETTIVI CONDIVISI PER ACCELERARE LA TRANSIZIONE

Per accelerare la transizione all’elettrico, Schneider Electric si rende disponibile anche per aiutare le aziende che decidono di affrontare questo passaggio con investimenti e collaborazioni rivolte ad alcune start up.

Approfondisci: la guida per installare le colonnine di ricarica in azienda

Tra queste elQ Mobility, che si occupa di consulenza e fornisce software per l’elettrificazione delle flotte, DST che offre servizi di logistica per la gestione delle flotte elettriche e Volta, di cui l’azienda è investitrice e partner, che offre modelli di business innovativi garantendo agli automobilisti la ricarica gratuita dei veicoli elettrici in cambio di pubblicità.

ECOSTRUXURE FOR EMOBILITY: TUTTE LE FASI DEL PROCESSO DI RICARICA

Tra le iniziative di Schneider Electric c’è anche EcoStruxure for eMobility. Si tratta dell’unica infrastruttura end-to-end per la ricarica dei veicoli elettrici al mondo e si occupa di tutte le fasi della ricarica:

Schneider Electric installerà delle nuove postazioni di ricarica

  • Servizi di consulenza: aiuta i clienti a realizzare e gestire i sistemi per la ricarica di veicoli elettrici.
  • Gestione dell’energia e della microgrid: permette di ottimizzare il consumo delle unità di ricarica attraverso l’utilizzo di software che consentono di prevedere il momento migliore per consumare, produrre, immagazzinare e vendere energia.
  • Batterie di accumulo integrate: permette di gestire le energie rinnovabili.
  • Gestione operativa e manutenzione predittiva basate su IIoT: consentono di minimizzare l’OpEx e di eliminare il downtime.
  • Stazioni di ricarica EVlink: offre un’esperienza di utilizzo accessibile e garantisce l’installazione diffusa sul territorio.

ZERO EMISSIONI: 3 INIZIATIVE PER RAGGIUNGERE L’OBIETTIVO

Schneider Electric ha preso parte a tre iniziative di The Climate Group, tutte volte a ridurre a zero le emissioni di CO2. Oltre a EV100, nel 2017 aveva aderito a:

  • EP100: a partire dai dati risalenti al 2005, si prevede di raddoppiare entro il 2030 la produttività dell’energia. In questo modo raddoppierebbe anche il risultato economico prodotto dal consumo dell’energia stessa.
  • RE100: prevede di arrivare al 2030 utilizzando solo energia rinnovabile, ponendo come obiettivo intermedio il raggiungimento dell’80% per il 2020.
Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia