24 Ottobre 2018

Annunciato lo sciopero nazionale dei trasporti il 26 ottobre 2018

Confermato lo sciopero nazionale del 26 ottobre 2018, al quale hanno aderito i servizi di trasporto locale, alcune linee ferroviarie i dipendenti degli aeroporti di Milano e Bologna. Il servizio è garantito nelle fasce orarie di maggior affluenza.

Il 26 ottobre 2018 ci sarà uno sciopero generale dei trasporti pubblici locali, dei treni e di alcune tratte aeree sulle linee di Milano Malpensa, Milano Linate e Bologna.

Sciopero nazionale dei trasporti il 26 ottobre 2018

Lo sciopero nazionale, indetto dai sindacati USI, CUB, SGB, SIAL Cobas, coinvolgerà tutti i lavoratori del settore dei trasporti pubblici e privati, ma anche le scuole e tutte le categorie di lavoratori pubblici e provati.

SCIOPERO NAZIONALE: TUTTE LE INFORMAZIONI

Il 26 ottobre 2018 si prospetta come una giornata nera per lavoratori e pendolari, dopo l’avviso di sciopero generale dei trasporti e di altri settori sia pubblici che privati. 

Leggi anche: in Italia quanto costa fare i pendolari?

Sono escluse dallo sciopero nazionale le aziende interessante da scioperi annunciati precedentemente, le zone colpite da calamità naturali o con consultazioni elettorali.

TRASPORTO FERROVIARIO

Lo sciopero generale, per quanto riguarda il trasporto ferroviario, avrà una durata di 24 ore: inizierà alle ore 21 del 25 ottobre con termine alle ore 21 del 26 ottobre. Alla protesta hanno aderito i dipendenti di Trenitalia, Trenord e Italo. Ovviamente saranno garantite delle fasce orarie in cui il servizio di trasporto viaggerà regolarmente e tutte le informazioni sono disponibili sui siti di Trenitalia, Trenord e Italo.

TRASPORTO LOCALE

Hanno aderito allo sciopero nazionale l’ATAC di Roma e l’ATM di Milano, il servizio sarà sospeso per 24 ore, dalla mezzanotte del 26 ottobre fino alle 23:59. 

A Roma il blocco dei trasporti locali interesserà tutte le linee di superficie, la metropolitana e le linee ferroviarie Termini-Centocelle, Roma-Lido e Roma-Civitacastellana-Viterbo. Anche le linee periferiche gestite da Roma Tpl aderiranno allo sciopero. Anche in questo caso verrà garantito il trasporto per alcune fasce orarie di maggior affluenza: fino alle 8:30 e dalle 17:00 alle 20:00.

A Milano è sospeso il servizio Atm, sia per i mezzi superficie che per le linee della metropolitana. Il servizio garantito, consultabile sul sito dell’Atm, è attivo fino alle 8:45 e dalle 15:00 alle 18:00.

TRASPORTO AEREO

Hanno aderito allo sciopero nazionale del 26 ottobre 2018 i dipendenti degli aeroporti di Milano Malpensa, Milano Linate e Bologna. Attualmente non ci sono comunicazioni su quali siano i voli garantiti.

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia