Seat e Cupra: le novità che avremmo visto al Salone di Ginevra 2020

Al Salone di Ginevra 2020 Seat e Cupra avrebbero presentato tante novità. In primis la nuova Leon, disponibile anche in versione station wagon. Riflettori puntati pure sulla Cupra Formentor, il Suv ibrido sportivo.

Erano previste grandi novità per la gamma Seat e Cupra al Salone di Ginevra 2020. Sotto i riflettori, innanzitutto, la nuova Seat Leon 2020. La compatta di segmento C sarà disponibile con carrozzeria berlina e station wagon (denominata Sportstourer).

Caratteristiche di Nuova Seat Leon, in mostra al Salone di Ginevra 2020

Oltre alle varianti tradizionali, la nuova Seat Leon offre una gamma di propulsioni alternative, come le versioni ibride e a metano . Sul fronte più sportivo, ecco la Cupra Formentor e la Cupra Leon.

SEAT AL SALONE DI GINEVRA 2020: LE NOVITÀ CHE AVREMMO VISTO

SEAT LEON

La nuova Seat Leon è pronta al debutto. La compatta di segmento C del marchio spagnolo presenta una forte evoluzione del design, pur restando fedele allo spirito delle precedenti generazioni del modello. Tanti gli Adas a bordo.

Interni di nuova Seat Leon 2020

La nuova Seat Leon 2020 (hatchback e Sportstourer) colpisce grazie alle dimensioni maggiorate, l’aspetto più marcato, le linee più fluide e un posteriore più scolpito. Alla base del potente linguaggio stilistico del modello c’è l’avanzata piattaforma MQB Evo, in grado di garantire la flessibilità e l’adattabilità richieste dal team di designer.

La gamma di propulsioni alternative della nuova Seat Leon comprende anche la versione TGI a metano,  con motore 1.5 TGI da 130 CV. La vettura integra tre serbatoi di metano, con una capacità totale netta di 17,3kg, garantendo  un’autonomia fino a 440 km senza far rifornimento.

Fari full led Seat Leon 2020

Interni completamente rinnovati, capacità del bagagliaio ampliata e ampia scelta di motori. Oltre a benzina (con potenze da 90 CV a 190 CV), diesel (da 115 CV o 150 CV), e metano, saranno disponibili pure la Seat Leon mild hybrid e ibrida plug-in.

Autonomia di Seat Leon ibrida plug-in

La Casa spagnola sta ampliando la propria offerta all’insegna dell’elettrificazione. Lo conferma la quarta generazione di Leon, che include anche un propulsore ibrido plug-in. Insieme, il motore TSI a benzina e quello elettrico erogano 204 CV di potenza. Grazie al pacco batterie agli ioni di litio da 13 kWh, con la nuova Seat Leon 2020 è possibile percorrere fino a 60 km in modalità esclusivamente elettrica.

Adas su Nuova Seat Leon

Non solo ibrido plug-in. La gamma della nuova Seat Leon 2020 offre pure la variante con tecnologia mild hybrid, consentendo alla compatta di segmento C di raggiungere livelli di efficienza ancora maggiori. Il sistema mild hybrid a 48 Volt è disponibile per i propulsori 1.0 TSI 110 CV e 1.5 TSI 150 CV (in abbinamento al cambio automatico DSG e alla tecnologia shift-by-wire). 

Approfondisci: le caratteristiche della nuova Seat Leon 2020, berlina e station wagon 

SEAT TARRACO FR

La Seat Tarraco è un modello importante per il marchio spagnolo. Il Suv di grandi dimensioni amplia il proprio ventaglio di offerta con l’allestimento sportivo FR, che aggiunge raffinatezza al modello, con diversi miglioramenti (sia fuori, sia all’interno dell’abitacolo).

Nuova Seat Tarraco FR

All’esterno, la nuova Seat Tarraco FR vanta una griglia ad hoc specifica, ruote più grandi, modanature dei passaruota, barre al tetto e cornici dei finestrini di colore nero, specchietti retrovisori esterni in tonalità Cosmo Grey. Dietro, un nuovo spoiler sportivo, illuminazione coast-to-coast, diffusore esclusivo, logo FR sul portellone del vano bagagli e il nome Tarraco scritto con grafia a mano.
 
All’interno, un nuovo volante sportivo con logo FR, pedaliera in alluminio, un sistema infotainment con schermo da 9,2’’ ed esclusivi sedili bucket con funzione memory. Da segnalare anche le sospensioni sportive, per garantire lo stile di guida e la maneggevolezza che ci si aspetta da una vettura con logo FR, distinguendola ancora di più dalle altre versioni disponibili in gamma (Style ed Xcellence).

Leggi anche: scopri la gamma Seat 2020

CUPRA AL SALONE DI GINEVRA 2020: LE NOVITÀ CHE AVREMMO VISTO

 CUPRA LEON

Al Salone di Ginevra 2020, erano attese anche la nuova Cupra Leon hatchback e la nuova Cupra Leon Sportstourer, con una spiccata caratterizzazione sportiva.

Cupra Leon

Oltre a badge e finiture specifiche, sia dentro sia fuori, sono previste sospensioni dedicate regolabili. Sotto il cofano, trova spazio il 2.0 TSI a benzina con tre livelli di potenza: 245 CV, 300 CV (montato sulla versione più sportiva della Seat Ateca) e 310 CV (quest’ultimo disponibile esclusivamente per la versione Sportstourer con 4Drive). In abbinamento, cambio automatico DSG con tecnologia shift-by-wire. Inoltre, ci sarà anche la nuova Cupra Leon ibrida plug-in, ad alte prestazioni, con 245 CV.

CUPRA FORMENTOR

Rendere la sportività socialmente più accettabile: per Alejandro Mesonero, capo del design Cupra, è questo il ruolo della nuova Cupra Formentor, in vendita in estate. 

Nuova Cupra Formentor Suv ibrido

Si tratta della prima auto del brand con carrozzeria esclusiva, non derivata da altri modelli Seat. Il pezzo forte è il motore ibrido plug-in da 245 CV e 400 Nm, abbinato al cambio automatico a doppia frizione. Il Suv, dotato di assetto sportivo, potrà marciare per circa 50 km in elettrico.

Nuova Cupra Formentor Suv 2020

Ma ci saranno anche le versioni turbobenzina (il 2.0 a benzina TSI turbocompresso da 310 CV con trazione integrale 4Drive) e, probabilmente, full electric della Cupra Formentor. Non prevista, al momento, la motorizzazione diesel.

Il sistema di infotainment da 12” riduce il numero di pulsanti fisici, in virtù dell’integrazione del controllo vocale e gestuale e offre il sistema Full Link (compatibile sia con Apple CarPlay in modalità wireless, sia con Android Auto).

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia