Salone di Ginevra 2017: ecco la nuova Seat Ibiza, aspettando la B-Suv Arona

Tante le novità in casa Seat al Salone di Ginevra. Ne abbiamo parlato a Ginevra con Peter Wyhinny, direttore di Seat Italia. La nuova Seat Ibiza, innanzitutto, la prima auto del gruppo a utilizzare il nuovo pianale MQB A0. Ma non solo. È già possibile tracciare un primo positivo bilancio del lancio della Ateca, cui a fine anno si aggiungerà la Arona.

VIDEO INTERVISTA PETER WYHINNY, DIRETTORE SEAT ITALIA

LA NUOVA SEAT IBIZA

La quinta generazione della Ibiza è più tecnologica e spaziosa, “La più dinamica del segmento”, la definisce Peter Wyhinny. La lunghezza esterna è stata mantenuta ma l’auto è più larga e con un passo aumentato di 10 centimetri, il che vuol dire maggiore spazio per i passeggeri e per il baule.

In più, c’è una maggiore attenzione al benessere e alla sicurezza del driver: “Abbiamo introdotto sulla Ibiza la tecnologia di Ateca e Leon, sia a livello di comfort, con la possibilità di accesso all’auto e avviamento del motore senza chiavi o il caricabatteria senza cavi. Ma anche nuovi sistemi di assistenza alla guida come il Traffic Assist. C’è la tecnologia dei segmenti superiori nel segmento B, il che ne a un’auto molto adatta alle flotte aziendali”, commenta Wyhinny.

Lancio nuova Seat Ibiza 2017

LA ATECA AVRÀ UN FRATELLINO

Il lancio di Ateca, che abbiamo visto in anteprima al Salone di Parigi, sta regalando molte soddisfazionini al brand: “Era un segmento dove Seat non era presente, stiamo vendendo bene sia in ambito privati sia flotte aziendali – commenta il direttore Seat -. La Ateca avrà presto un fratellino: verso fine anno arriverà la Seat Arona, crossover di segmento B che vediamo molto bene nel mercato italiano”.

Approfondisci: il nostro Dossier su Seat Ateca

Non si sa ancora come sarà la Seat Arona, ma di certo sarà basata sulla piattaforma MQB già ampiamente utilizzata su altre vetture del gruppo Volkswagen. Probabilmente verrà presentata al prossimo Salone di Francoforte (settembre 2017).

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia