Sicily by Car nel 2018 metterà la spina alla Sicilia

La ricetta del noleggio Sicily by Car non è cambiata: coniugare la competitività dei costi con un servizio di qualità. Restando fedele a questa formula, la società siciliana di Noleggio a Breve Termine ha appena chiuso il 2017 con un fatturato in crescita di circa 8 milioni di euro, raggiungendo i 140 milioni di euro.

Noleggio auto elettriche Sicily by car

Cresce anche la flotta in vista del 2018, che si attesta sulle 20mila unità. In più, è stata potenziata la presenza sul territorio, con nuovi uffici non solo in Italia ma anche a Mosca e Tirana (presto ci sarà una sede anche in Montenegro e Grecia).

SICILY BY CAR: NEL 2018 UN NOLEGGIO GREEN

Sicily by Car ha da poco lanciato il progetto “Eco Tour di Sicilia”, in partnership con Enel e Renault. Obiettivo, permettere di effettuare l’intero tour dell’isola in auto elettrica. Entro il 2018, 200 Renault Zoe arriveranno nella flotta della società di Rac.

Leggi Anche: il nostro dossier su Renault Zoe

Sul fronte dell’infrastruttura, invece, Enel installerà fino a 400 colonnine di ricarica nelle principali località e lungo i percorsi turistici dell’isola. Nessuna tariffa maggiorata. Il costo del noleggio sarà uguale a quello delle auto diesel o benzina, con il risparmio del carburante. Oltre 100 i Comuni interessati dal progetto di Sicily by Car. Un investimento complessivo pari a circa sei milioni di euro.

L’azienda pensa già di replicare questo progetto in Lombardia ed Emilia Romagna. Al momento, nel parco della società di noleggio ci sono un centinaio di auto elettriche, tra Citroën C-Zero e Renault Zoe, ma se i piani verranno rispettati, si potrebbe arrivare ad avere circa 1.000 esemplari della compatta a zero emissioni della Losanga.

“Credo assolutamente che il futuro della mobilità e della qualità del territorio risiedano nei veicoli elettrici dove tecnologia e innovazione sono orientate a soluzioni sempre più avanzate di circolazione eco-compatibile. L’obiettivo è quello di avere ad aprile 1.400 colonnine in tutta l’isola”
Tommaso Dragotto, presidente di Sicily by Car

SERVIZI AL TOP

Il “pallottoliere” è schierato per andare all’attacco del mercato con strategie messe in atto in modo da conquistare sempre più clienti. “Pronto al via anche un servizio per il noleggio auto di lusso, con accoglienza all’uscita dell’aeroporto” precisa il presidente di Sicily by Car, che aggiunge: “Le nostre vetture hanno un’anzianità massima da sei a dodici mesi”.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia