26 Settembre 2015

Sicurezza in auto: le opinioni dei Fleet Manager

Fleet Manager, riuniamoci! Per parlare di sicurezza delle flotte aziendali. E’ questo il motto che ha guidato la genesi dell’evento “Sicurezza in auto come in ufficio” – Quali sistemi e quali procedure”, andato in scena lo scorso 17 settembre a Milano (nella sede di Beiersdorf), e  promosso e organizzato da un gruppo di una decina di Fleet Manager (amici tra di loro, oltre che colleghi) di aziende che operano nella zona del milanese. Alla giornata, hanno partecipato una cinquantina di addetti ai lavori, tra gli stessi gestori del parco auto, RSPP, esponenti di Case automobilistiche e aziende della filiera. A margine, abbiamo raccolto le opinioni dei Fleet Manager presenti.

VIDEO: INTERVISTE AI FLEET MANAGER, SICUREZZA IN AUTO COME IN UFFICIO

SICUREZZA, UN TEMA CENTRALE – La sicurezza delle flotte aziendali è un tema sempre più sentito all’interno delle imprese. A tal proposto, l’evento milanese ha visto la partecipazione, oltre che dei Fleet Manager (tra questi, Tiziano Fasolini ha presentato la case-history di Nestlé -, di alcuni RSPP e di due Case, BMW e Volvo, che hanno testimoniato l’importanza che oggi il tema sicurezza riveste per i Costruttori, descrivendo sistemi e procedure introdotti proprio per garantire l’incolumità del driver.

LE IMPRESSIONI DEI FLEET MANAGER – “Abbiamo centrato gli obiettivi di curiosità e informazione che ci eravamo posti. La sicurezza è un’area per la maggior parte delle volte dimenticata, quando invece dovrebbe essere il primo impegno del datore di lavoro” sottolinea uno dei promotori, Maurizio Capogrosso (Henry Schein Krugg). Per Anna Paola Grea (Boston Consulting Group), è stato fondamentale “scambiare le informazioni tra colleghi, con i quali parliamo la stessa lingua”. Concorda Luigi Fanizzo (Epson): “L’iniziativa ha fatto emergere molti temi sentiti, sono state presentate case-history e spunti che possiamo utilizzare per la nostra attività”. Anche per Massimo Cavenaghi (Nec Italia), la giornata ha regalato ai presenti “un confronto e una panoramica importante per migliorare il nostro lavoro”.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia