Sicurezza, ecco il radar anti-incidenti di Panasonic

Impiega meno di un decimo di secondo per individuare auto, pedoni e ciclisti, anche nelle ore notturne e in condizioni meteorologiche avverse. Si tratta di un radar ad onde millimetriche ad alta precisione sviluppato da Panasonic, capace di avvisare chi è alla guida della presenza di persone sui passaggi pedonali o di biciclette in arrivo dietro angoli ciechi. Unica condizione è che i vari elementi si trovino a una distanza fra loro di almeno 20 cm e non superiore a 40 metri dalla vettura . Questo sofisticato e rapidissimo sistema è stato presentato dall’azienda giapponese al recente ITS  World Congress 2013 di Tokyo (2-15 ottobre 2013) ed è coperto da oltre 40 brevetti fra Giappone e resto del mondo). Secondo le dichiarazioni di Panasonic, questo strumento verrà inserito nei sensori anti-collisione delle auto, facendo così aumentare il livello di sicurezza ai semafori . In sostanza, il classico radar a onde millimetriche è stato migliorato, raggiungendo un livello di precisione superiore di 2,5 volte a quella dei precedenti modelli per poter controllare meglio l’area tipica di un incrocio. Per sviluppare questa soluzione sono state utilizzate e integrate tecnologie di scansione elettrica multi-dimensionale e di rilevazione dell’energia riflessa ad elevata gamma dinamica. A queste sono state sommate anche sofisticate tecniche di modulazione ortogonale (uno schema di codifica comunemente usato nei sistemi di telefonia cellulare di terza generazione) per aumentare la risoluzione e il campo visuale anche da una configurazione a radar multipli che operano sulla stessa frequenza.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia