Škoda: le novità che avremmo visto al Salone di Ginevra 2020

L’anteprima mondiale della nuova generazione della Octavia RS era prevista al Salone di Ginevra 2020. La presentazione online rivela un modello brillante e sportivo, ma con basse emissioni.

Škoda al Salone di Ginevra 2020 avrebbe dovuto presentare l’anteprima mondiale della nuova generazione della Octavia RS, la versione sportiva dell’iconico modello del segmento C. In altre parole: il primo modello ad alte prestazioni del marchio boemo a dotarsi di un motore elettrificato.

ŠKODA AL SALONE DI GINEVRA 2020

Lo scorso anno Škoda aveva rivelato a Ginevra la Scala e la Kamiq, che nel 2020 arriva nella versione off-road. Quest’anno tutti attendevano la nuova generazione di Škoda Octavia iV RS.

ŠKODA OCTAVIA IV RS

Il Ceo di Škoda Bernhard Maier ha presentato a distanza la nuova Škoda RS iV, con tanto di unveiling del modello. Una presentazione digitale e “simply clever”, come ha ironizzato lo stesso Maier nel video.

La Škoda RS iV è la prima RS ad essere dotata di motorizzazione ibrida plug-in. Si tratta di un ibrido dove il motore benzina 1.4 TSI è abbinato a un motore elettrico da 85kW per una potenza massima di sistema di 245 CV (180 kW). Esteticamente, i numerosi dettagli in nero lucido rendono immediatamente identificabile il modello come il più sportivo della quarta generazione Octavia.

Leggi anche: Gamma Škoda 2020, i nuovi arrivi

La propulsione ibrida permette di aumentare le performance e al tempo stesso di ridurre il consumo di carburante e le emissioni di CO2. Le emissioni medie di CO2 nel ciclo WLTP sono di circa 30 g/km e la batteria agli ioni di litio  offre un’autonomia elettrica nel ciclo WLTP fino a 60 km (dati provvisori).

Grande sportività

La sportività propria della quarta generazione di Octavia è stata enfatizzata utilizzando gli stilemi tipici della famiglia RS. Grazie ai 330 Nm erogati in modo istantaneo dal motore elettrico, l’accelerazione è decisa: in modalità Sport, va da 0 a 100 km/h in 7,3 secondi mentre la velocità massima è di 225 km/h.

Di serie:

  • sterzo progressivo
  • specifico set up delle sospensioni
  • fendinebbia in tecnologia LED
  • cerchi in lega da 18” (in opzione cerchi da 19”)
  • pinze freno verniciate in rosso

Il volante multifunzionale in pelle a tre razze è dotato di serie di paddle per il comando del cambio DSG. I sedili sono sportivi ad alto contenimento, con cuciture a contrasto come il volante e appoggiatesta integrato (in opzione con rivestimento in Alcantara e pelle e possibilità di regolazione ampliate). La sportività è amplificata dalla calandra, dalle air-curtains anteriori, dal diffusore posteriore e dalle appendici aerodinamiche proposte di serie in nero lucido. La variante berlina è caratterizzata da uno spoiler nero sul bordo del cofano posteriore, mentre la station wagon ha uno spoiler ampliato nel colore carrozzeria che prosegue la linea del tetto.

TRE NUOVE VARIANTI ELETTRIFICATE

La Casa boema offrirà la propria best-seller in tre ulteriori varianti elettrificate:

  • Octavia iV, in cui la motorizzazione plug-in hybrid offre una potenza di sistema di 204 CV
  • due varianti e-TEC, da 110 CV e 150 CV con propulsione mild hybrid.

L’inizio della produzione di queste versioni mild hybrid, caratterizzate dalla sigla e-TEC, è prevista nel corso dell’estate. La tecnologia mild hybrid sfrutta un motorino d’avviamento da 48 V azionato a cinghia e servito da una batteria agli ioni di litio da 48 V e 0,6 kWh collocata sotto il sedile del passeggero anteriore. La tecnologia mild hybrid delle due Octaviapermette un risparmio di carburante fino a 0,4 l/100 km.

 

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia