16 Dicembre 2016

Smart electric drive elettrizza il Motor Show di Bologna

Smart electric drive è una realtà, in tutte le versioni. Al Motor Show di Bologna abbiamo assistito alla prima italiana della smart fourfour electric drive. Smart è l’unico produttore d’auto ad offrire la sua intera gamma di veicoli anche con trazione elettrica. Ne abbiamo parlato con Eugenio Blasetti, press relations manager di Mercedes-Benz Italia.

INTERVISTA EUGENIO BLASETTI, MERCEDES BENZ ITALIA

SMART ELECTRIC DRIVE

Ogni modello electric drive è un’autentica smart: agile e maneggevole per un comportamento di marcia ideale in città. In più, il motore elettrico garantisce accelerazioni dinamiche e un piacere di guida percepibile già dai primi metri. Nella primavera del 2017 i nuovi modelli di smart electric drive saranno disponibili presso gli smart center.

  • smart fortwo electric drive – consumo di corrente (ciclo combinato): 12,9 kWh/100 km, emissioni di CO2 (ciclo combinato): 0 g/km
  • smart fortwo cabrio electric drive – consumo di corrente (ciclo combinato): 13,0 kWh/100 km, emissioni di CO2 (ciclo combinato): 0 g/km
  • smart fourfour electric drive – consumo di corrente (ciclo combinato): 13,1 kWh/100 km, emissioni di CO2 (ciclo combinato): 0 g/km

L’intera gamma è stata presentata per la prima volta al Salone di Parigi. La ricetta di smart electric? Tempi di ricarica brevi abbinati ad un’autonomia sufficiente per gli spostamenti in città. I progettisti hanno potuto avvalersi dell’esperienza accumulata con le ultime generazioni di smart. Grazie alla compattezza degli accumulatori, il guidatore può godere di accelerazioni dinamiche e di un piacere di guida superiore percepibile già dal primo metro, oltre che di una capacità di carico pensata appositamente per le esigenze della città.

smart electric drive gamma
La gamma di smart electric drive

I LANCI IN MERCEDES

Prosegue Eugenio Blasetti: “Anche in Mercedes abbiamo lanciato la nuova Classe E Station Wagon e Classe E SW All-Terrain. Inoltre c’è una forte offensiva sugli ibridi e sugli ibridi plug-in: abbiamo lanciato la C, poi la GLC e poi la E con versione ibrida con motore endotermico a benzina e motore elettrico”.

PER SAPERNE DI PIÙ SUL MOTOR SHOW 2016

 

Il futuro di Mercedes segue una mobilità connessa, autonoma (in un prossimo futuro), condivisa (come è car2go) e soprattutto elettrica. Come profetizza Blasetti: “Il mondo elettrico contaminerà l’endotermico, che non sparirà, ma le motorizzazioni endotermiche verranno sempre più ibridizzate”.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia