Smart al Salone di Francoforte 2019 con il restyling delle elettriche EQ [LIVE]

Smart porta a Francoforte il restyling di due modelli full electric: Smart EQ Fortwo e Smart EQ Forfour. Si tratta di un rinnovamento principalmente estetico.

Smart ha portato al Salone di Francoforte 2019 le sue nuove proposte elettriche. Qui debutteranno le nuove Smart EQ Fortwo e Smart EQ Forfour, che hanno affrontato un leggero restyling.

Smart al Salone di Francoforte 2019

Smart si appresta così a dare l’addio al motore termico: è il primo marchio automobilistico che, entro il 2020, convertirà l’intera gamma in full electric, abbandonando le motorizzazioni tradizionali a combustione interna.

Leggi anche: Smart, dal 2020 solo auto elettriche

SMART EQ AL SALONE DI FRANCOFORTE 2019

Le Smart EQ, sia nella versione a due (Fortwo) sia nella versione a quattro posti (Forfour) dovrebbero arrivare sul mercato già a settembre. Sono state aggiornate sia per quanto riguarda la carrozzeria esterna che gli interni, sia nel sistema di infotainment.

la nuova Smart elettrica al Salone di Francoforte 2019

L’occhio cade subito sui nuovi fari anteriori e posteriori, e i nuovi paraurti. I gruppi ottici dispongono di nuove luci a LED ispirate al concept Smart forease. Ci si aspetta anche un miglioramento del sistema di infotainment, con l’integrazione di funzionalità come la ricarica wireless per lo smartphone.

Migliorerà l’autonomia?

Attualmente  le due elettriche hanno un pacco batterie da 17,6 kWh e presentano un’autonomia dichiarata di 160 chilometri per la Smart EQ Fortwo e 149 km per la EQ Forfour. Meno, soprattutto considerando l’autonomia reale, di quanto facciano le dirette rivali. Arriveranno batterie più capienti e un’autonomia oltre i 200 chilometri? Il restyling della Smart EQ sembra però limitarsi all’aspetto estetico, senza coinvolgere la meccanica della vettura.

Leggi anche: Le 10 Auto Elettriche con la maggiore autonomia

Le ultime Smart “europee”

Le rinnovate Smart EQ ForTwo e ForFour saranno le ultime costruiti solo da Daimler. Infatti, nel marzo 2019 Smart è stata ceduta al 50% all’azienda cinese Geely, nell’ambito di una joint venture con Daimler. La produzione della nuova generazione di citycar elettriche, attualmente prodotte in Francia (smart EQ fortwo) e Slovenia (smart EQ forfour), si trasferirà in un nuovo impianto in Cina. Le Smart prodotte con Geely arriveranno sul mercato globale nel 2022.

Leggi Anche: tutte le altre novità del Salone di Francoforte 2019

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia