Speciale Noleggio: un 2012 difficile, ma il comparto regge

Il 2012 è ormai alle spalle e, come vuole la prassi, è tempo di bilanci. Anche per il nostro comparto di riferimento, quello del renting.  Al fianco di Fleet Magazine 87 (dicembre), che contiene il tradizionale “Speciale noleggio” con le voci di tutti i player che animano il mercato del breve e del lungo termine, abbiamo deciso di pubblicare sul nostro sito, on-line dal primo di ottobre, i principali contenuti delle interviste. Così è nata una nuova sezione, denominata “Speciale Noleggio 2012”, con all’interno 21 articoli dedicati ad altrettante aziende.

PERCHE’ UNA NUOVA SEZIONE – L’iniziativa trova la sua spiegazione in diversi fattori. Il primo è l’importanza sempre più evidente del web e dei contenuti che quest’ultimo veicola, aspetto, fra l’altro, sottolineato dagli stessi noleggiatori nelle interviste. La seconda ragione, invece, è la necessità di “tirare le fila” al termine di dodici mesi complicati e condizionati da una crisi senza precedenti, che hanno visto però ancora una volta il noleggio reggere meglio rispetto al resto del mercato, seppur con un prevedibile rallentamento rispetto al passato (leggi l’articolo di Pietro Teofilatto).

IL PUNTO DI VISTA DI UN SETTORE – Anche per questo, i player, pur confermando la realtà difficile che stiamo vivendo e pur rifiutando qualunque illusione ottimistica a breve termine – il 2013, per molti di loro, sarà in linea con il 2012, ndr. -, si sono dichiarati moderatamente soddisfatti dei risultati ottenuti. Il noleggio, dunque, si conferma un settore dinamico, che sta reagendo alla crisi, puntando sulle nuove tecnologie e sulla costruzione di servizi su misura per le imprese.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia