Sponsor Serie A: anche nel 2018 vince l’Automotive

Già nella passata stagione avevamo analizzato gli sponsor della Serie A di calcio, per scoprire come, tra i marchi commerciali stampati sulle divise delle squadre italiane, il matrimonio tra pallone e quattro ruote fosse più saldo che mai.

leaseplan sponsor Genoa

Con l’inizio della nuova stagione, e la progressiva presentazione delle maglie della Serie A 2017/18, è il momento giusto per scoprire se il settore Automotive continua a farla da padrone.

IL GENOA ANCORA INSIEME A LEASEPLAN

Lo spunto più vicino ai nostri temi arriva sicuramente da Genova, sponda rossoblù, dove è appena stato annunciato il rinnovo del contratto tra il Genoa e Leaseplan, società di noleggio che già nello scorso anno accompagnava il retro delle divise del Grifone, apponendo il proprio logo immediatamente sotto ai numeri di maglia del Cholito Simeone e soci. Una collaborazione che ha anche avuto modo di celebrare nel migliore dei modi l’addio al calcio di Francesco Totti.

Totti addio al calcio Leaseplan

Allargando il discorso a tutta la filiera, possiamo notare come più di una società su tre abbia come sponsor un’azienda legata al mondo delle auto. Scopriamole insieme.

SPONSOR SERIE A 2018: A TORINO DERBY INFINITO, L’INTER RADDOPPIA

La nobiltà impone di partire con i Campioni d’Italia in carica. La Juventus, per il settimo anno consecutivo è sponsorizzata da Jeep, soluzione “tutta in famiglia”, dato che il brand di fuoristrada americano fa da anni parte del gruppo FCA della famiglia Agnelli/Elkann, proprietari storici dei bianconeri.

Leggi Anche: il Test Drive di Compass, l’ultima arrivata in casa Jeep

Sotto la Mole Antonelliana, in ogni caso, il Derby non finisce mai. Anche il Torino è legato a un marchio motoristico, la giapponese Suzuki.

Sponsor Juventus e Torino Jeep-Suzuki

La decana delle sponsorizzazioni automobilistiche in Serie A, comunque, rimane sempre l’Inter, che fin dal 1995 propone sulle proprie maglie il logo degli pneumatici Pirelli. Una partnership iconica destinata a durare ancora per qualche anno, visto il recente rinnovo di contratto, e che nel corso degli anni ha visto anche alcuni casi particolari, come la scelta (prima in Italia) di scendere in campo con la scritta “Pirelli” in cinese, profetica visto il successivo acquisto della squadra nerazzurra da parte del gruppo Suning.

Sponsor Inter Pirelli cinese

Da un paio di stagioni, oltretutto, l’Inter ha raddoppiato. Sul retro della maglia trova posto il marchio Driver, che altro non è che la rete di officine ufficiali del brand milanese.

IL CASO UNICO DELL’UDINESE

Mentre il Chievo ha come secondo sponsor la Midac Batteries, società che – come suggerisce il nome – produce batterie per automobili con sede proprio in provincia di Verona, il Bologna ha rinnovato il legame con Faac, azienda famosa soprattutto per la realizzazione di cancelli automatici, ma che si occupa anche della gestione dei parcheggi (tema caro alle Flotte Aziendali) attraverso la Business Unit HubParking.

Sponsor Bologna e Chievo

Il caso più interessante tra gli sponsor della Serie A 2017/2018, comunque, riguarda l’Udinese, la quale ha ormai stretto un matrimonio saldissimo con Dacia.

Dacia Arena Udinese

Dal 2009 la casa automobilistica rumena “veste” i colori bianconeri, mentre dal 2016 (ne parlammo in questo articolo), ha ribattezzato a proprio nome lo stadio Friuli, che in occasione delle partite della squadra allenata da Gigi Delneri diventa la Dacia Arena.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia