Una SsangYong Tivoli ispirata a Milano consegnata a Palazzo Marino

Una SsangYong Tivoli ispirata al capoluogo lombardo? Da oggi è realtà. La Tivoli Milano è stata consegnata dalla Casa asiatica a Palazzo Marino in comodato d'uso.

Si chiama Tivoli Milano ed è una particolare SsangYong Tivoli donata stamattina in comodato d’uso dalla Casa asiatica al Comune di Milano. Proprio il capoluogo lombardo, infatti, ha ispirato il body della vettura.

SsangYong Tivoli Milano

La SsangYong Tivoli Milano è stata sviluppata da un team di studenti del Master in “Transportation and Car Design” della Scuola Politecnica di Design nell’ambito del concorso Tivoli Design Take Over organizzato in collaborazione con SsangYong durante il Fuorisalone 2018.

Approfondisci: la nostra prova del Suv

LE CARATTERISTICHE DELLA SSANGYONG TIVOLI MILANO

La Tivoli Milano è equipaggiata con un motore diesel 1.6 Euro 6C, e le chiavi sono state consegnate a Palazzo Marino da SsangYong Motor Italia al vicesindaco del capoluogo lombardo Anna Scavuzzo. La particolarità? La vettura è stata realizzata con una personalizzazione grafica in duotone che rappresenta lo Skyline milanese: un elemento molto originale.

SsangYong Tivoli consegna Comune Milano

Allo stesso modo, la SsangYong Tivoli Milano presenta tutte le caratteristiche del modello, punta di diamante della gamma Ssangyong 2019, in particolare i dispositivi tecnologici:

  • navigatore con schermo da 7”,
  • sensori luci e pioggia,
  • cerchi diamantati da 18”,
  • frenata automatica di emergenza,
  • allerta di collisione frontale e 7 airbag,
  • FCW (Forward Collision Warning),
  • AEBS (Autonomous Emergency Breaking System).

Leggi anche: il nostro test drive della Mitsubishi Outlander Phev 2019 

UN’AUTO PER SPOSTARSI A MILANO

La Tivoli è già stata l’auto ufficiale del Mudec e dell’ultima edizione di Miss Italia. E ora è di nuovo al centro della scena. “Il progetto, sviluppato con Scuola Politecnica di Design, ha dato modo di far emergere ancora di più e meglio lo spirito giovane e urbano di Tivoli – spiega Luca Ronconi, amministratore delegato del Gruppo Koelliker e di SsangYong Motor ItaliaSiamo particolarmente contenti che il Comune voglia farne una testimonial della bellezza di Milano ovunque”.

Secondo l’ad, “la spaziosità di Tivoli ne farà un mezzo perfetto per muoversi comodamente sia in città che fuori e, grazie a questa personalizzazione, il biglietto da visita rimarrà certamente unico e sorprendente”.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia