La prima stazione di ricarica ultrarapida per auto elettriche: 100km in 10 minuti

La prima stazione di ricarica ultrarapida per auto elettriche installata in una città europea esiste ed è stata inaugurata pochi giorni fa a Lugano, precisamente presso il McDonald’s di Lugano Pazzallo. Raggiungibile dall’uscita dell’autostrada “Lugano-Sud” la nuova stazione GOFAST, nata grazie alla collaborazione con McDonald’s, rappresenta la prima stazione “espresso&charge” in una città europea.

Auto_elettriche_ricarica_superveloce

Rappresenta una soluzione su misura per chi non può ricaricare il veicolo a domicilio o per chi ha poco tempo a disposizione per la ricarica come i taxi. La stazione è compatibile con tutte le prese di ricarica attualmente in uso può ricaricare fino al corrispondente di 100 km di autonomia in soli 10 minuti (a seconda della capacità del veicolo). Con una potenza di 150kW DC e 60kW AC la stazione può servire più veicoli simultaneamente.

APPROFONDISCI: le motorizzazioni elettriche sono il futuro alternativo?

La stazione di GOFAST è interamente “made in svizzera nel rispetto dei principali parametri ambientali. L’energia fornita è rinnovabile, proveniente da impianti idroelettrici ticinesi. I pagamenti delle ricariche possono essere effettuati tramite carta-RFID di swisscharge.ch, carta-RFID di partner roaming o tramite web con carta di credito.

LE AUTO ELETTRICHE CONQUISTANO LA SVIZZERA. E IN ITALIA?

Ovviamente, non essendo impantanati nella staticità di casa nostra, la società GOttardo FASTcharge SA di Riva San Vitale non si ferma qua ma sta guardando avanti ed entro la fine di quest’anno è prevista la messa in servizio di una dozzina di stazioni, alcune già in costruzione. A lungo termine sono previste 150 ubicazioni in Svizzera e nelle regioni limitrofe.

Si spera che l’approccio green dei nostri vicini di casa possa in qualche modo convincere anche le nostre istituzioni a mettere giù le basi per far affermare definitivamente le auto elettriche affinché quel 33% di italiani propenso ad avere atteggiamenti favorevoli alla tutela dell’ambiente possa farlo attarverso l’adozione di auto elettriche.

Lo stesso 57% dei Fleet Manager intervistati nella nostra Survey sull’elettrico è arrivata a dichiarare che i modelli a zero emissioni (auto elettriche) sostituiranno le attuali vetture termiche, ovvero le benzina/diesel.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia