14 Gennaio 2021

Stellantis non perde tempo: sabato 16 gennaio la nascita, lunedì 18 debutto in Borsa

Ultime ore in Borsa per i titoli FCA e PSA. Sabato 16 gennaio verrà firmato lo storico accordo tra i due Gruppi automobilistici e lunedì 18 Stellantis debutterà in Piazza Affari a Milano e su Euronext Paris. Inizia un nuovo capitolo nella storia delle quattro ruote.

L’attesa è grande e il countdown è cominciato. Sabato 16 gennaio FCA e PSA firmeranno l’accordo definitivo per la nascita di Stellantis. Una data che, quindi, rimarrà negli annali della storia delle quattro ruote.

Gruppo Stellantis

Domani, venerdì 15, sarà inoltre l’ultimo giorno di quotazione in Borsa per i titoli di FCA e PSA. Dal giorno successivo, di fatto, i due Gruppi cesseranno di avere vita autonoma e la fusione sarà cosa fatta. Stellantis potrà fare dunque ufficialmente le prime mosse da nuovo colosso automobilistico. Sarà, in termini di grandezza, il quarto produttore al mondo alle spalle di Volkswagen, Toyota e dell’alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi.

Approfondisci: il via libera alla nascita del nuovo Gruppo

STELLANTIS SBARCA IN BORSA: MILANO, PARIGI E NEW YORK

La prima di queste mosse sarà proprio il debutto in Borsa di Stellantis. Lunedì 18 gennaio a Piazza Affari (Milano) e su Euronext (Parigi), il giorno dopo sul palcoscenico di Wall Street a New York. Un cambiamento netto e di fondamentale importanza per gli equilibri del mercato automotive e dell’economia mondiale.

Resta da capire, e ci sarà il tempo nei prossimi giorni per farlo, quali saranno le sfide del Gruppo Stellantis dopo la quotazione del titolo. Quello che sappiamo finora è che la sede sarà in Olanda e che il primo azionista sarà Exor, con il 14,4% delle quote, seguito dalla famiglia Peugeot, con il 7,2%, lo Stato francese con il 6,2% e i cinesi di Dongfeng con il 5,6%. Tutto fatto per il board: il presidente sarà John Elkann, Robert Peugeot il vicepresidente, Carlos Tavares l’amministratore delegato.

Carlos Tavares Stellantis
Carlos Tavares sarà l’amministratore delegato di Stellantis.

L’ORGANIZZAZIONE FUTURA

Molto importante, in particolare, sarà il reveal dell’organizzazione futura di Stellantis. Ad oggi sappiamo che Mike Manley, attualmente numero uno del Gruppo FCA, avrà la responsabilità delle Americhe, ma le aree strategiche dell’Europa e dell’Asia (Continente dove Stellantis sarà chiamato a crescere maggiormente), ad oggi, sono ancora in via di definizione.

Occhi puntati, naturalmente, sulla strategia: da quanto emerso nei giorni scorsi, oltre all’integrazione tra i due Gruppi – che, date le dimensioni di FCA e PSA, richiederà tempo -, sono previsti investimenti su elettrificazione, green e automazione e lo sbarco in Cina, un mercato automobilistico molto importante, campo sul quale si giocherà una delle partite più importanti dello sviluppo di Stellantis.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia