Il 2015 di Kia: le novità arrivano dal green

Nelle strategie delle Case auto per il 2015, quelle di Kia sono particolarmente green. La Casa coreana affronta l’anno dopo aver ottenuto nel 2014 una crescita significativa nel mercato delle flotte, con incrementi nel comparto società (+21%) e Nlt (+38%).

NUOVI LANCI – Un risultato che dà la carica giusta per una nuova mirata offensiva prodotto, come assicura Alessandra Santoro, fleet manager di Kia Motors Italia. “A febbraio lanciamo la New Sorento che vuole oggi rappresentare lo stato dell’arte della tecnologia e della qualità del brand. Poi presenteremo i facelift della piccola monovolume Venga, completamente ridisegnata, e della Rio, offerta di grande appeal per il segmento B. La primavera sarà segnata dal lancio di Soul EV. Il secondo semestre, invece, sarà caratterizzato dal rinnovamento della gamma cee’d con nuove motorizzazioni in linea con il crescente trend del downsizing. Nella parte finale dell’anno l’offerta si completerà ulteriormente con il lancio della Optima nel segmento D”.

KIA RENTING – “La formula di Nlt Kia Renting rimane il caposaldo dell’offerta Business, in grado di rispondere per competitività e livello di servizi alla crescente domanda delle pmi – spiega Santoro – Alle micro imprese, invece, proponiamo un programma di leasing finanziario, che include servizi di base quali la polizza Furto e Incendio”. Inoltre sarà consolidato anche il Programma Usato, che offre una garanzia di 7 anni su tutti i veicoli di seconda mano immatricolati dopo il 1° gennaio.

MODELLO DI PUNTA PER LE FLOTTE – KIA CEE’D HIGH TECH 1.6 CRDi 110 CV 5p

Dimensioni (lunghezza, larghezza, altezza): 4,31 metri, 1,78 metri, 1,47 metri
Bagagliaio: 528 litri
Motore: Euro 5; 4 cilindri in linea
Cilindrata: 1582 cc
Potenza: 110 Cv
Consumi (ciclo misto): 4,1 l/100 km
Emissioni: 108 g/km
Principali dotazioni flotte: Kia Navigation System, Climatizzatore automatico bi-zona, Fari Led anteriori e posteriori, Cerchi in lega, Sistema ISG
Prezzo: 22.500 euro

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia