Strategie green Jaguar Land Rover: ecco l'energia da fonti rinnovabili
 

Jaguar Land Rover punta sull’energia elettrica da fonti rinnovabili


Proseguono le strategie green di Jaguar Land Rover. A pochi giorni dall’apertura del Salone di Ginevra, teatro dell’anteprima europea della nuova elettrica Jaguar I-Pace , la Casa britannica ha firmato un accordo con EDF Energy per la fornitura, fino al marzo 2020, di energia elettrica da fonti rinnovabili. Questa energia sarà utilizzata per le attività dell’azienda proprietaria dei due marchi.

Strategie green Jaguar Land Rover 2017

LE STRATEGIE GREEN JAGUAR LAND ROVER

La fornitura è garantita dalla REGO (Renewable Energy Guarantees of Origin): ciò significa che una parte dell’energia rinnovabile prodotta da EDF Energy è riservata esclusivamente a Jaguar Land Rover. Lo schema REGO certifica la quota di fornitura derivante da fonte rinnovabile: il 100%, nel caso del Costruttore britannico, che conferma così il suo impegno a favore della mobilità pulita (a questo proposito, ecco come sarà la nuova Jaguar I-Pace).

Ian Harnett, executive director of Human Resources and Global Purchasing di Jaguar Land Rover, commenta così le strategie green Jaguar Land Rover.

“Il nostro futuro è pulito, efficiente, a scarse emissioni di carbonio. Il nostro programma di riduzione del carico sulla National Grid non si ferma qui: la ricerca di nuovi miglioramenti prosegue, sia per quanto riguarda la riduzione dei consumi d’energia sia per come minimizzare le emissioni”.

APPROFONDISCI:

JAGUAR LAND ROVER E MOBILITA’ SOSTENIBILE

Il programma della Casa britannica per la riduzione delle emissioni ha già dato i suoi frutti: l’azienda ha reso noto che, dal 2007 al 2015, le flotte europee dei due brand hanno ottenuto una riduzione media del CO2 del 32%. Per la ricerca e lo sviluppo della propulsione elettrica, ibrida e termica, inoltre, sono stati investiti oltre 3 miliardi di sterline in tecnologia, design, ingegnerizzazione e produzione.

Related Posts

Scrivi un commento

La tua casella di posta non verrà pubblicata.

*