Le Supercar che avremmo visto al Salone di Ginevra 2020

Tante novità ad altissime prestazioni, dal lusso estremo ed esclusive come poche per tiratura, avrebbero visto la luce al Salone di Ginevra. Sono le supercar e hypercar, 6 modelli a prendersi comunque la scena

Sei protagoniste mancate, sei hyper e supercar che al Salone di Ginevra 2020 avrebbero senza dubbio catturato le attenzioni. Lo fanno con il racconto della scheda tecnica, delle prestazioni, dell’esclusività, della cura artigianale.

SUPERCAR CHE AVREMMO VISTO A GINEVRA 

In sei modelli si segnalano per contenuti degni di nota. C’è la sportività estrema e dai “grandi numeri” per volumi produttivi di Porsche, la serie limitatissima di Bentley Mulliner, le prestazioni senza eguali di Koenigsegg e Bugatti, le proposte che, in modi diversissimi, si rifanno al passato, come Alfa Romeo e Aston Martin.

ALFA ROMEO GIULIA GTA

In rigoroso ordine alfabetico, sono Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm a segnalarsi per prima. Dalla Giulia Quadrifoglio si è andati oltre, verso un’estremizzazione che strizza l’occhio alla pista e alla sigla sportiva Alfa del passato. La GTA conserva la funzionalità della quattro posti, GTAm riduce a due lo spazio a bordo, pur sempre omologata per l’utilizzo stradale.

Approfondisci: Giulia GTA, le caratteristiche della super-berlina

Sono più leggere, fino a 100 kg, ottimizzate nell’aerodinamica e con una potenza del motore twin turbo V6 2.9 litri incrementata di 30 cavalli. Il rapporto peso potenza di 2,8 kg/cv vale appieno il posizionamento nel novero delle supercar.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia