Tesla supera Alfa, Maserati, Lexus e Subaru nel mercato tedesco

Piccoli numeri per l'elettrica americana, ma bastano a superare marchi ben più noti e, talvolta a prezzi decisamente più bassi, come Alfa Romeo, Maserati, Lexus e Subaru. Il primo trimestre in Germania si chiude con 600 immatricolazioni in Casa Tesla.

Non saranno certamente numeri da capogiro quelli di Tesla, stando alle analisi di mercato del primo trimestre in Germania, ma se si considera la crescita esponenziale e soprattutto il tempo in cui tutto ciò è avvenuto, non si fa fatica a credere che ormai il marchio di Elon Musk sia diventato un vero e proprio simbolo.

Model S. ecco i volumi di vendita di Tesla nel 2019 in Germania

TESLA IN GERMANIA: AL TOP DELLE AUTO

Americane, quasi autonome ed elettriche, ogni modello nato in Casa Tesla fa sognare, dal prezzo “quasi” abbordabile della Model 3, all’apertura ad ali di falco della Model X. E che dire dell’attesissimo suv Model Y?

Approfondisci: la nostra prova di Model S 100D

Secondo i dati del mercato auto raccolti dall’istituto di ricerche VDIK nel primo trimestre del 2019, c’è chi questo sogno l’ha trasformato in realtà: infatti, le immatricolazoni di Tesla in Germania salgono a quota 600. Parliano di piccoli numeri, certo, nulla a che vedere con i grandi volumi di vendita di utilitarie, city car o berline dai prezzi ben più accessibili.

Leggi anche: autonomia XXL per Model S e Model X

Il paragone nasce, però, con altre premium che vantano una tradizione ben più lunga di Tesla, a partire dall’orgoglio tricolore Alfa Romeo e Maserati, che comunque detengono una quota di mercato inferiore rispetto al marchio americano. La lista si allunga, se si considerano marchi come Lexus e Subaru.

Sarà la novità o la moda, ma quella di Tesla sembra una tendenza destinata solo a crescere nei prossimi mesi, come nessun’altra Casa ha fatto in così poco tempo.

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia