Tesla Model 3, a Milano l’esordio italiano dal vivo

Prima volta in Italia per Tesla Model 3. Nello store del marchio, in piazza Gae Aulenti a Milano, un esemplare finalmente dal vivo, a pochi mesi dall'avvio delle consegne in Europa

A tu per tu con Tesla Model 3. Milano, piazza Gae Aulenti, nello store del marchio statunitense sbarca la berlina media elettrica che più di ogni altro modello ha catalizzato l’attenzione e raccolto ordini, di fatto, al buio. Si fa ammirare nel debutto statico che serve a trasmettere, dal vivo, al pubblico, quel che le immagini e caratteristiche tecniche non riescono a fare.

Uscita di Tesla Model 3 in Italia

Tesla che ha da poco nominato Robyn Denholm nuova presidente e Tesla che si appresta a effettuare le prime consegne della 3 ai clienti europei da inizio 2019.

Leggi anche: Tesla Model S, la prova della 100D

MODEL 3, AVVIO DELLA PRODUZIONE A SINGHIOZZO

Negli USA il percorso si è avviato tra non poche difficoltà nella produzione, che hanno portato ritardi nella tabella di marcia e rinvii. Il pubblico europeo riceverà l’auto nei primi mesi del 2019, dopo essere stati contattati per definire le specifiche del modello, in funzione delle quali verrà definita la data di consegna effettiva.

Un numero, per dire del fenomeno Model 3 e della capacità di Elon Musk nel creare un interesse enorme su un concetto, monetizzato prima ancora di averne prodotto una solo esemplare: 325 mila prenotazioni con deposito, tante se ne contarono nei primi 7 giorni dalla presentazione della berlina media. 

Interni Tesla Model 3

TESLA MODEL 3, PREZZI ITALIANI ANCORA TOP SECRET

Non è tempo ancora di prezzi destinati al mercato italiano. C’è un bell’oggetto in mostra nel punto vendita di Milano, vestita di rosso e cerchi da 19 pollici, gli interni dominati dall’enorme display da 15 pollici (di serie) che è il centro di controllo dell’auto, non solo delle funzioni multimediali.

Leggi anche: Model X, il test dell’elettrica per famiglie

Nei 4 metri e 70 che sono misura da berlina 3 volumi media, Tesla Model 3 cambia le proporzioni classiche, più da fastback se non esattamente due volumi e con un passo ampissimo, di 2,87 metri.

Tesla Model 3 in Italia

All’originalità di stile si abbia la dotazione tecnica che vedrà diverse proposte di motore e pacco batterie, differenziate per autonomia di marcia (tra i 325 km e i 496 km, dalla conversione dei dati annunciati negli USA) e prestazioni.

RICARICA, SÌ AL CCS IN EUROPA

Una delle indiscrezioni emerse riguarda la presenza del caricatore veloce CCS, Combined Charging System Combo 2, che consente la ricarica anche al di fuori dei Superchargers Tesla, 250 postazioni presenti sul territorio italiano. La possibilità di ricaricare secondo standard CSS consente di accedere a una rete ultraveloce da 350 kW, di gran lunga superiore a quanto supportato dai modelli Tesla (i Superchargers operano a 120 kW) e capillarizzata in tutta Europa.

Caratteristica dello standard di presa Combo 2 nell’abbinamento del connettore a corrente alternata a quello a corrente continua.

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia