20 Ottobre 2020

Test drive Citroën Ami, guidare è un gioco da ragazzi

Prova in città della nuova Ami 100% ëlectric, il quadriciclo leggero Citroën pensato per soddisfare le odierne esigenze di mobilità urbana.

Questo non è il solito test drive, non c’è neppure un’automobile. C’è bisogno di cambiare prospettiva, lasciar perdere cavalli, rombi e prestazioni e concentrarsi sulla pura mobilità. Le vetture servono per spostarsi e quando lo spostamento ha sede in città, le cose importanti sono altre.

In città c’è bisogno di ridurre l’inquinamento, di muoversi agevolmente e, magari, trovare parcheggio velocemente. Esigenze cui prova a rispondere la nuova Ami 100% ëlectric, il quadriciclo leggero che Citroën si prepara a lanciare sul mercato europeo.

Approfondisci: La nuova gamma Citroën 2020: si apre la strada all’elettrificazione

LA NUOVA AMI 100% ËLECTRIC

2,41 metri di lunghezza, 1,39 m di larghezza e 1,52 m di altezza. Ami stupisce per le sue dimensioni, che più piccole non si può e che, abbinate a un diametro di sterzata di appena 7,20 m, garantisce la possibilità di trovar parcheggio ovunque, persino nel trafficatissimo centro città. Ami è minuscola, ma a guardarla da dentro non si direbbe. L’ampia superficie vetrata (su parabrezza, vetri laterali e lunotto) e il tetto panoramico garantiscono luminosità e buona visione.

citroën ami

L’abitacolo è ideato per accogliere comodamente due adulti uno di fianco all’altro. Con il sedile del passeggero leggermente più indietro di quello del guidatore, così da creare lo spazio per trasportare anche un piccolo trolley. Smartphone, borraccia e varie ed eventuali trovano invece posto nei diversi vani porta-oggetti distribuiti all’interno. Garantita anche una protezione adeguata, sia acustica che luminosa, dal freddo e dai rumori provenienti dall’esterno.

Batteria in miniatura

Lo si capisce dal nome, Ami 100% ëlectric è un veicolo a emissioni zero. La batteria agli ioni di litio da 5,5 kWh garantisce un’autonomia di 75 km e si ricarica in 3 ore tramite una presa di corrente standard da 220V, oppure ad una colonnina pubblica con il cavo in dotazione. Il motore da 6kW consente una velocità massima di 45 km/h. Ami è infatti guidabile a partire dai 14 anni, con patentino AM.

Scopri anche: L’identikit dell’automobilista elettrico

Mobilità a noleggio

Con Ami Citroën vuole soddisfare le flessibili esigenze odierne, anche per quel che riguarda le formule di acquisto. Questo quadriciclo di design è infatti proposto dalla casa francese anche con la formula del noleggio a lungo termine. Due le offerte di lancio: prima rata da 1.990 € iva inclusa, più 19,99 € al mese per 35 mesi; oppure, in caso di rottamazione di un veicolo di categoria L ante Eu3, primo canone di 1.260 € e rate da 19,99 € per 35 mesi.

citroën ami interni

Per quel che riguarda il tradizionale acquisto, Ami sarà lanciata in Italia a un prezzo base di 5.430 € con ecobonus statale 2020. L’intero processo di compravendita sarà attuabile in modo digitale. Ami si potrà scoprire, configurare e ordinare online, su un sito internet dedicato online da metà novembre. Possibile anche optare per il servizio di home delivery, per ricevere il prodotto direttamente a casa propria.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia