20 Settembre 2019

TomTom lancia Asset Tracking per monitorare gli asset alimentati elettricamente

TomTom Telematics (Webfleet Solutions) con Asset Tracking consente alle aziende di monitorare i propri asset alimentati elettricamente, utilizzati insieme ai loro veicoli.

La telematica non monitora solo i veicoli in flotta, ma anche gli asset alimentati elettricamente, come ad esempio i rimorchi. È la novità introdotta da TomTom Telematics, che ha ufficialmente aggiunto questa nuova funzionalità alla sua soluzione di gestione della flotta Webfleet.

Asset Tracking offre alle aziende la visibilità sulla posizione e sull’utilizzo delle loro risorse alimentate elettricamente. Le aziende operanti nel trasporto, nell’edilizia e nel settore agricolo possono così controllare lo stato di rimorchi, generatori e e altre attrezzature, utilizzati insieme ai propri veicoli.

COME FUNZIONA ASSET TRACKING

Si possono osservare da una singola interfaccia sia i veicoli sia gli asset, tramite una mappa dalla visualizzazione chiara. Gli utenti possono scegliere di essere avvisati quando viene utilizzato un asset, quando lascia un’area designata o quando viene rilevato un movimento. Ciò aiuta a ridurre sia il rischio di furto sia la probabilità di un uso improprio. Le notifiche possono anche essere configurate per avvisare l’utente quando è necessaria la manutenzione, il che aiuta a preservare il valore dell’asset.

“Il nostro focus è sempre quello di fornire indicazioni e di rendere più semplice, sicuro ed efficiente il processo lavorativo. In sostanza, Asset Tracking fornisce una serie di funzionalità che supportano l’utente nell’ottenere il massimo valore e produttività da ogni specifico asset”
Paul Verheijen, VP Product Management, TomTom Telematics

REPORT E NOTIFICHE

L’utilizzatore può scoprire la posizione di ogni asset nel giro di qualche secondo, vedendo se sia o meno al suo posto. Se si vogliono maggiori dettagli è possibile ottenere i report istantanei 24/7 che elencano posizione attuale, viaggio, manutenzione, alimentazione e tutti gli altri dettagli su come sta venendo usato l’asset. E si può impostare una notifica di manutenzione basata sul contachilometri, sul tempo di utilizzo o sul tempo trascorso dall’ultima manutenzione – qualsiasi cosa sia più idonea per decidere che un asset abbia bisogno di una revisione.

SOLUZIONI TELEMATICHE WEBFLEET

TomTom Telematics, che dal primo ottobre si chiamerà Webfleet Solutions, è uno dei leader mondiali nella fornitura di soluzioni telematiche, dedicate alla gestione delle flotte, alla telematica per i veicoli e ai servizi per le “connected car”.

Leggi anche: TomTom Telematics, acquisita da Bridgestone, diventa Webfleet Solutions

La sua principale soluzione Software-as-a-Service Webfleet è utilizzata da piccole e grandi aziende, aiutandole a migliorare le performance dei veicoli, risparmiare carburante, supportare i conducenti e incrementare l’efficienza della flotta nel suo insieme. Inoltre, TomTom Telematics fornisce servizi alle assicurazioni, alle società di noleggio e leasing di veicoli, agli importatori di auto e alle altre aziende nel mercato B2B e consumer.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia