Top Safety Pick+, pieni voti per la gamma Mazda 2017
 

Crash test IIHS, i modelli Mazda ricevono il Top Safety Pick+


Sicurezza in primo piano per i modelli Mazda 2017. L’ente per la sicurezza americano IIHS (Insurance Institute for Highway Safety) ha assegnato il punteggio più alto, il Top Safety Pick+, a CX-3, Mazda3, CX-5 e Mazda6. Promozione a pieni voti, quindi, per la gamma della Casa nipponica.

Un aspetto importante per le flotte aziendali, da sempre molto attente su questo fronte.

Top Safety Pick+ CX-3

TOP SAFETY PICK+

I quattro modelli Mazda hanno ricevuto la più alta votazione assegnata dall’Istituto, il Top Safety Pick+, grazie anche alla facilità di prevenzione degli urti anteriori e ai fari a Led adattativi. Si tratta di caratteristiche che fanno parte della tecnologia di sicurezza Mazda, l’i-Activsense.

In più, lo Skyactiv-Body, pur essendo leggero per assicurare un grande piacere di guida, garantisce contemporaneamente eccellenti feedback in caso di collisione, come hanno dimostrato i risultati dei test compiuti dall’ente per la sicurezza americano.

Approfondisci: Nuova Mazda CX-5, raffinata robustezza per le aziende

I TEST PER LA SICUREZZA STRADALE

L’IIHS valuta l’impatto in caso di urto attraverso cinque test: sovraccarichi frontali piccoli e medi, impatto laterale, prova di resistenza del tetto e del poggiatesta e un test sul sedile che simula un impatto posteriore. Sotto i riflettori ci sono anche le prestazioni del faro e la prevenzione in caso di incidente frontale attraverso i sistemi di frenata automatica e di segnalazione della collisione.

Top Safety Pick+ Mazda6 berlina

Secondo l’IIHS, Mazda è stato l’unico costruttore di auto a potersi fregiare del Top Safety Pick+ per tutti i modelli attuali testati quest’anno fino ad oggi.

Leggi anche: Nuova Mazda6 2017 wagon, distinzione “made in Japan”

LA NUOVA CX-5

L’ultima arrivata in Casa Mazda è la nuova CX-5, la cui scocca vanta un aumento di oltre il 15% della rigidità torsionale rispetto al modello precedente. Ciò ha consentito di ridurre il ritardo di risposta del corpo vettura agli interventi sul volante.

Nuova Mazda CX-5 2017 su strada

Lo Skyactiv-Body della nuova CX-5 raggiunge alti livelli di prestazioni in tre aree apparentemente contrastanti: sicurezza nelle collisioni, leggerezza e rigidità della scocca.

Related Posts

Scrivi un commento

La tua casella di posta non verrà pubblicata.

*