Toyota Yaris Cross, il lato vivace delle flotte

La nuova Toyota Yaris Cross, versione urban suv della popolare berlina, arriverà a settembre con un livello di tecnologia e comfort che non potrà non catturare l’attenzione dei clienti business.

Dopo aver conquistato il grande pubblico, aggiudicandosi il titolo di Car of the Year 2021 e mantenendo da inizio anno le prime posizioni dei modelli più venduti in Europa, la Yaris oggi punta alle flotte aziendali. E lo fa nella sua nuova veste da urban suv.

Toyota Yaris Cross 2021

L’iconica berlina asiatica è diventata Cross, senza cambiare nome né piattaforma, ma appropriandosi di quelle caratteristiche di spazio, comfort e premiumness imprescindibili nel mondo della mobilità aziendale. Riempendo così l’ultimo tassello mancante nella gamma del brand giapponese: quello dei suv urbani, tra i più apprezzati da Fleet Manager e driver.

Approfondisci: Toyota Yaris Cross, assalto Hybrid ai suv urbani

Toyota Yaris Cross: quel che resta, quel che cambia

La piattaforma è l’ormai nota TNGA, in variante GA-B come sulla nuova Yaris. Vettura sorella con cui la nuova Cross condivide anche il powertrain ibrido basato sul sistema da 1.5 litri a ciclo Atkinson di quarta generazione da 116 Cv, che assicura emissioni di CO2 pari a 100 g/km (110 g/km nella versione a trazione integrale).

E le similitudini con l’omonima berlina terminano qui, per il resto la Yaris Cross resta fedele al DNA da vero suv, più vicino a quello del RAV4 o del più compatto C-HR. La posizione di guida è più alta e l’altezza da terra maggiore. Mentre il centro di gravità è ribassato, il che unito al telaio rigido, contribuisce a offrire una guida maneggevole e agile.

Leggi anche: I 10 segreti della Toyota Yaris

Comfort per la flotta

La vocazione alla praticità di una vettura adatta anche per il lavoro, è testimoniata dal sistema Smart Cargo, con portellone posteriore motorizzato da attivare con un semplice movimento del piede e un piano di carico che può essere regolato in altezza o diviso in due, per offrire uno stoccaggio sicuro anche sotto il pianale.

Dimensioni di Toyota Yaris Cross 2021

Chi lavora in ambito cittadino, invece, apprezzerà l’evoluto sistema Teammate Advanced Park, funzione di parcheggio semi-automatico che sfrutta le telecamere panoramiche a 360° per posteggiare in poche manovre, senza il bisogno di input da parte del guidatore. Grazie anche all’ausilio offerto dal ricco pacchetto di Adas completo di Blind Spot Monitor, Rear Cross Traffic Alert con frenata automatica e Intelligent Clearance Sonar.

Divertimento per il driver

Ben si presta all’utilizzo nel tempo libero, invece, il sistema di trazione integrale intelligente AWD-i, in grado di passare automaticamente dalla trazione anteriore a quella integrale in base alle condizioni stradali. E dotato di serie di un selettore per le modalità Trail e Snow, per mantenere stabilità e sicurezza anche nei tragitti più avventurosi.

All’interno, una novità assoluta per casa Toyota: il sistema Smart Connect, con display multimediale da 9” e aggiornamenti in tempo reali basati su cloud su traffico, viabilità e punti di interesse nei paraggi. Smart Connect offre infine la connettività wireless dei dispositivi mobili, per gestire da remoto il climatizzatore di bordo, pianificare i viaggi e bloccare/sbloccare il veicolo, tramite l’app MyT.

Offerta Business

Al lancio in Italia, la Toyota Yaris Cross Hybrid si presenta con un’offerta dedicata ai clienti Business ad anticipo zero, per un canone di 399  + iva al mese, F&I scoperto al 0%, manutenzione ordinaria e straordinaria e franchigia Kasko inclusi, con franchigia RCA pari a 250 €.

 

 

FOLLOW US

Per rimanere sempre aggiornato seguici sul canale Telegram ufficiale e Google News. Iscriviti alla nostra Newsletter per non perderti le ultime novità di Fleet Magazine.

Leggi anche
Consigliati per te
Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia