Giro d’Italia Hybrid 2020: i vantaggi del Full Hybrid Toyota

Alla tappa finale del Giro d’Italia 2020 c’era anche la redazione di Fleet Magazine, che ha percorso gli ultimi km della corsa a borda della nuova Toyota Yaris Full Hybrid.

Da Cernusco sul Naviglio a Milano, la tappa finale del Giro d’Italia 2020 è stata breve ma intensa. 15,7 km a cronometro, completamente in piano, da percorrere alla massima velocità. Il più veloce, ancora una volta, è stato l’italiano Filippo Ganna.

A vincere la Corsa Rosa, invece, è stato il britannico Tao Geoghegan Hart, che ha concluso le ventuno tappe in 85 ore, 40 minuti e 21 secondi. Il primo corridore ad aver vinto il Giro senza aver mai indossato la maglia rosa prima dell’ultima tappa.

Approfondisci: La tappa finale del Giro d’Italia Hybrid 2020

IL GIRO A BORDO DELLA NUOVA TOYOTA YARIS

Noi abbiamo anticipato i corridori a bordo della nuova Toyota Yaris Full Hybrid. Ultima edizione della compatta giapponese che si rinnova superando le generazioni precedenti in armonia, sicurezza e, soprattutto, sostenibilità.

Leggi anche: Il test drive della nuova Toyota Yaris Hybrid

Full Hybrid di ultima generazione

Prima auto Full Hybrid Electric al mondo a essere introdotta nel segmento B delle citycar, la Toyota Yaris si rinnova, e la più grande novità è il powertrain Hybrid di quarta generazione. Un nuovo motore ibrido che, su strade cittadine, ci ha consentito di viaggiare per circa l’80% del tempo in modalità elettrica.

toyota yaris full hybrid giro d'italia 2020

Cuore della motorizzazione è il propulsore Dynamic Force 1.5 litri a benzina tre cilindri a ciclo Atkinson da 116 Cv, derivato dai più grandi 2.0 e 2.5 degli altri modelli della gamma. Anche la batteria è nuova, agli ioni di litio, più leggera di quella della generazione precedente, ma in grado di assicurare maggiore potenza e accelerazione durante la guida.

Scopri anche: I 10 segreti della nuova Toyota Yaris 2020

Club WeHybrid

Assieme alla nuova Yaris, Toyota lancia un innovativo ecosistema di servizi a 360°, confermando la trasformazione del brand da casa automobilistica a operatore di mobilità. Il programma We Hybrid assicura a tutti gli automobilisti che scelgono uno dei modelli Toyota vantaggi legati all’assicurazione, alla manutenzione e ai servizi di mobilità. Il WeHybrid Service assicura sconti sulla manutenzione a partire dal primo tagliando, calcolati sulla media dei km percorsi in elettrico. Il WeHybrid Challenge premia il driver con ‘crediti green’, accumulati sull’app KINTO GO e trasformabili in credito da utilizzare per pagare il parcheggio, i biglietti dei mezzi pubblici o l’ingresso agli eventi cittadini.

toyota yaris 2020 giro d'italia hybrid

Infine, l’assicurazione WeHybrid Insurance sfrutta i benefici della tecnologia ibrida per offrire una copertura RCA completa il cui premio dipende solo dal chilometraggio percorso con il motore termico (con tariffa di 4cent/km), mentre i km percorsi in modalità EV sono gratuiti. Servizio valido per tutti, indipendentemente dall’età, dalla residenza e dalla classe di appartenenza. Il costo dell’assicurazione dipende esclusivamente dal reale comportamento di guida dell’utilizzatore.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia