29 Gennaio 2020

Quali saranno i 5 trend della mobilità aziendale nel 2020

Secondo Visirun - A Verizon Company i cinque trend della mobilità aziendale per il 2020 sono l'utilizzo di video-dati, l'intelligenza artificiale, i veicoli elettrici e autonomi e il 5G.

Le aziende valutano con sempre maggior interesse il mercato delle flotte aziendali. Ciò si deve probabilmente al cambiamento della concezione di mobilità che, sempre più spesso, viene affiancata da servizi di valore aggiunto che garantiscono un’ottimizzazione dei costi di gestione, ma anche benefici in termini di sicurezza, organizzazione e praticità, oltre a un minor impatto ambientale.

Nuovi trend della mobilità aziendale per il 2020

In questa prospettiva la telematica assume un ruolo cruciale, poiché consente di intercettare tutti i veicoli in qualsiasi momento, gestire l’attività di ognuno e offrire al conducente migliori condizioni di sicurezza.

I CINQUE TREND DELLA MOBILITÀ AZIENDALE

Visirun – A Verizon Company, che fa parte di Verizon Connect, è una società specializzata nella creazione di applicazioni mobili, localizzazione satellitare e sistemi per la gestione delle flotte aziendali, che ha identificato i cinque trend della mobilità per il 2020.

1 – VIDEO DATI

I video-dati forniscono nel breve termine un’analisi più approfondita dei mezzi e delle loro prestazioni, consentendo alle aziende di garantire ai conducenti misure di sicurezza più elevate, l’efficienza dei trasporti e talvolta delle forme di guida autonoma.

2 – INTELLIGENZA ARTIFICIALE

L’utilizzo dell’intelligenza artificiale e delle machine learning agevola la gestione dei dati e rende più sensibile la risposta dei mezzi agli stimoli esterni, quali condizioni delle strade o del traffico, e interne, come per esempio lo stile di guida.

3 – AUTO ELETTRICHE

Sebbene i veicoli elettrici su strada nel 2019 fossero solo 3.2 milioni, nei prossimi anni l’adozione di mezzi elettrici subirà una forte crescita, fino a superare i 26 milioni di veicoli nel 2030.

 

Tra i nuovi trend del 2020 troviamo le auto elettriche

Questa svolta si deve senza dubbio all’importanza assunta dal tema della sostenibilità e porterà le aziende a organizzarsi di conseguenza, incorporando nei parametri di riferimento la rilevazione di dati utili ai mezzi elettrici. Tra questi ci sono il tempo di ricarica, il consumo medio di kilowattora e la segnalazione delle stazioni di ricarica di riferimento.

Leggi anche: le 18 nuove auto elettriche del 2020

4 – ADAS E GUIDA AUTONOMA

Gli ADAS, o sistemi avanzati di assistenza alla guida, sono solo uno dei risvolti dell’innovazione del veicolo connesso e un primo passo verso la creazione di veicoli a guida autonoma.

Approfondisci: come usare gli ADAS correttamente

Per le aziende sarebbe sicuramente conveniente investire in quest’ambito, così da beneficiare dei vantaggi forniti dalla tecnologia autonoma che contribuisce ad aumentare l’efficienza, la produttività e la sicurezza delle flotte aziendali, oltre che della forza lavoro mobile.

5 – TECNOLOGIA 5G

Il lancio del 5G in Italia consentirà alle tecnologie connesse di migliorare la mobilità stradale. Ciò sarà possibile poiché il 5G garantirà un aumento del volume e della velocità di trasmissione dei dati sulle reti mobili, così da poter generare delle infrastrutture intelligenti.

Il 5G permetterà anche di introdurre nuove possibilità di trasporto e di gestione del traffico, come mobilità autonoma e sicurezza stradale.

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia