Nadia Sillano (Ubeeqo): “La nostra piattaforma di mobilità pensata per le aziende”

Ubeeqo e corporate car sharing: un binomio destinato a crescere, anche in Italia. A presentarci la nuova piattaforma di mobilità, parte dell’offerta del Gruppo Europcar, è Nadia Sillano, country manager di Ubeeqo per l’Italia. L’abbiamo incontrata nei giorni scorsi allo Smau di Milano, “teatro” del debutto ufficiale del servizio. Che nei prossimi mesi verrà lanciato nel nostro Paese.

UBEEQO CORPORATE CAR SHARING

“Ubeeqo è una piattaforma di mobilità integrata che comprende più servizi, dal car sharing, ai taxi, fino al noleggio. Tutto ciò permette di offrire all’utente privato o aziendale la possibilità di scegliere il metodo più adatto per i suoi spostamenti” spiega Nadia Sillano, sottolineando come il servizio sia già presente e collaudato in altri cinque Paesi europei.

VIDEO: IL LANCIO DI UBEEQO IN ITALIA

ANIMA B2B

Ubeeqo nasce come servizio di corporate car sharing rivolto alle aziende. “Partiamo da una forte focalizzazione in ambito B2B – spiega la country manager -: vogliamo fornire un un servizio di condivisione a quelle aziende che vogliono ottimizzare la gestione del parco auto, contenendo i costi, ma anche aumentare l’efficienza del lavoro e del tempo dei loro dipendenti, e migliorare l’aspetto della sostenibilità ambientale”. Un aspetto, quest’ultimo, strettamente legato all’immagine.

PER GRANDI E PICCOLE AZIENDE

Ubeeqo, come servizio di corporate car sharing, si rivolge soprattutto alle grandi realtà d’impresa (“Per la grande azienda, andremo a studiare le esigenze specifiche a seconda del parco auto” osserva Nadia Sillano), ma la volontà del Gruppo Europcar è quello di conquistare anche il target delle pmi .”Per quanto riguarda le piccole e medie imprese, daremo accesso al servizio di car sharing tramite il nostro parco auto, che metteremo a disposizione nelle singole città italiane, a cominciare nei prossimi mesi da Milano“.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia