Unilever Italia: 70 Toyota Auris ibride nella flotta aziendale

Unilever Italia sceglie le auto ibride per la sua flotta aziendale: a partire da settembre, la multinazionale accoglierà 70 Toyota Auris ibride nel suo parco auto (nella foto, la nuova generazione del modello, che arriverà in Italia nei prossimi mesi).

Nuova Toyota Auris ibrida 2019

Una partnership, quella tra Unilever e Toyota, che evidenzia ancora una volta la grande crescita vissuta dall’ibrido negli ultimi mesi. L’azienda, che opera negli ambiti del food, delle bevande, dei prodotti per l’igiene e per la casa, ha scelto proprio la tecnologia Full Hybrid per continuare il suo percorso verso la sostenibilità.

Approfondisci: 3M punta su ibrido e elettrico per abbassare l’impatto della propria flotta

UNILEVER ITALIA: ROTTA SULL’IBRIDO

Toyota è stata la prima Casa a credere nelle potenzialità delle auto ibride e, dopo aver detto addio al diesel, è sempre più ambasciatrice di questa alimentazione alternativa. Una mission che incontra il desiderio di Unilever Italia di ridurre sempre più l’impatto ambientale delle proprie attività, mantenendo allo stesso tempo un elevato livello di prestazioni.

Aspetto che, come sappiamo, è indispensabile per soddisfare il “palato” e le esigenze di driver che ogni giorno percorrono parecchi chilometri sulle strade italiane. Come dichiara Mauro Caruccio, amministratore delegato di Toyota Motor Italia, “Unilever è un partner molto importante e la fiducia accordataci scegliendo la nostra tecnologia Full Hybrid Electric conferma l’impegno verso la sostenibilità ambientale, nella piena condivisione della visione della mobilità che entrambe le aziende perseguono”.

IL PIANO PER RIDURRE LE EMISSIONI

La fornitura delle 70 Toyota Auris ibride, dunque, è solo il primo di tanti step. “Riteniamo che l’elettrificazione delle vetture e la diffusione di carburanti alternativi, come ad esempio l’idrogeno siano indispensabili per risolvere le odierne problematiche legate alla mobilità” sostiene Caruccio.

Leggi anche: i 10 segreti della nuova Toyota Auris

Dal canto suo Unilever Italia sta mettendo in pratica un vero e proprio cammino verso la sostenibilità. La partnership con Toyota, come afferma Fulvio Guarneri, presidente di Unilever Italia, “contribuisce al raggiungimento degli obiettivi dell’Unilever Sustainable Living Plan, in particolare all’impegno che abbiamo assunto per dimezzare il nostro impatto ambientale entro il 2030”.

Allo stesso tempo la scelta dell’ibrido aiuterà l’azienda ad ottenere saving e, continua Guarneri, “a rendere più sostenibili e durevoli le nostre attività, apportando un contributo concreto dal punto di vista ambientale”.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia