Il valore dell’usato? Un calcolo di cruciale importanza

Calcolare il valore dell’auto usata in maniera corretta è un’operazione cruciale per dar linfa al comparto del noleggio a lungo termine e al settore automotive in generale. Le cosiddette permute, infatti, consentono ai clienti, siano essi aziende o privati, di risparmiare denaro sull’acquisto di un’auto nuova – oltre che di liberarsi del proprio veicolo di seconda mano – e ai concessionari di ottimizzare il proprio business. Alle società di renting, infine, il settore remarketing consente di smaltire le vetture a fine contratto e formulare offerte innovative.

UNA FORMULA AD HOC

Una dimostrazione chiara di quest’ultimo concetto arriva dalla formula Permuta, lanciata nei giorni scorsi da ALD Automotive. L’offerta dell’azienda prevede l’acquisto dell’auto usata del cliente al valore riconosciuto da Quattroruote, e l’utilizzo dell’ammontare come anticipo sul noleggio a lungo termine.

RicariCar noleggio pay per use ALD Automotive noleggio a lungo termine

OTTIMIZZAZIONE PER IL DEALER

Non è un caso che ALD si sia affidata a Quattroruote. Editoriale Domus, attraverso il marchio Quattroruote Professional, da anni promuove infatti il calcolo valutazione delle auto usate corretto, a beneficio del concessionario, attraverso un sofisticato sistema. Infocar, infatti, supporta il dealer nel compiere una precisa valutazione tecnica dell’usato da permuta, attraverso un processo che consente di monitorare nel dettaglio lo stato d’uso e di prevedere i costi di eventuali ricambi o operazioni di stoccaggio.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia