Quali sono i vantaggi del Carpooling? Tutti i motivi per scegliere Jojob

Sono tanti i vantaggi del carpooling. Si tratta di un fenomeno sempre più in espansione, anche nel mondo aziendale. Lo confermano i numeri del carpooling aziendale di Jojob.

Tanti i vantaggi del carpooling aziendale Jojob

Si allunga continuamente l’elenco delle realtà che hanno deciso di adottare questo sistema: Kedrion, Findomestic, Saipem, Salvatore Ferragamo, Istituto Italiano di Tecnologia, Unicoop Firenze, COOP Consorzio Nord Ovest, Alstom, Engie, Zurich, Bioindustry Park Silvano Fumero, Mutti, Schneider Elettric, OVS, Baxter, Gruppo Banca Sella, Ferrero, Reale Group, Parco Scientifico e Tecnologico di Genova Erzelli, Lima Corporate, Lavazza, Italdesign, Cedacri, Safilo e Laika.

PERCHÉ CONVIENE IL CARPOOLING AZIENDALE

La domanda sorge spontanea: perché scegliere il carpooling? I vantaggi del carpooling sono diversi. Si va dalla riduzione della pressione nelle aree di parcheggio al calo delle assenze a lavoro, fino all’incremento salariale indiretto.

Ma il carpooling aziendale di Jojob rappresenta anche un’alternativa di trasporto e permette di usufruire delle certificazioni ambientali ed energetiche, da inserire nel bilancio di sostenibilità.

Approfondisci: Jojob, come funziona e quanto costa

I VANTAGGI DEL CARPOOLING

RIDUZIONE DELLA PRESSIONE NELLE AREE DI SOSTA

In molte sedi aziendali il parcheggio non è sufficiente per contenere tutte le auto dei dipendenti. Un eventuale ampliamento, unito alle conseguenti spese di manutenzione, rappresenta un costo rilevante. Nel caso dei parcheggi esterni, poi, l’esborso si ripercuote sul dipendente. Senza dimenticare lo stress nella ricerca del posto e il rischio di multe (in base alle varie regolamentazioni degli spazi di sosta).

App carpooling aziendale: Jojob presenta le novità

Jojob è in grado di garantire all’azienda la creazione di vari equipaggi di carpoolers, con conseguente riduzione del numero di auto da parcheggiare. Inoltre, attraverso gli strumenti riservati alle aziende aderenti, è possibile gestire l’attribuzione degli spazi di sosta riservati a chi dimostra di aver viaggiato in carpooling.

La carenza di parcheggi era una delle piaghe della Lima Corporate. Grazie a Jojob, la multinazionale (che si occupa di dispositivi medici ortopedici, la cui sede principale in Italia si trova a Villanova di San Daniele del Friuli, dove lavorano 400 dipendenti) ha ridotto la pressione nelle aree di parcheggio, con soddisfazione sia dell’azienda sia degli stessi dipendenti.

ALTERNATIVA DI TRASPORTO

Sono molteplici le cause di assenza occasionale dal lavoro. In parte, possono essere dettate pure dalla momentanea difficoltà di raggiungere il luogo di lavoro. Scioperi dei mezzi pubblici, guasti o indisponibilità dell’auto rappresentano eventi che statisticamente si ripetono nel corso dell’anno e comportano, per il dipendente, un disagio notevole. Attraverso Jojob ogni utente dispone di un numero elevato di possibili autisti ai quali chiedere un passaggio, anche solo occasionale, rispondendo così a un bisogno talvolta improvviso e impellente.

È stato questo il motivo che ha spinto Carnia Industrial Park (Co.S.i.L.T.) ad attivare il carpooling Jojob. Si tratta del primo consorzio industriale che a livello nazionale promuove il servizio di carpooling, a testimonianza dell’attenzione di questa realtà ai temi della sostenibilità ambientale, andando incontro alle esigenze delle aziende insediate nelle aree industriali della Carnia.

CERTIFICAZIONI AMBIENTALI

Un fattore determinante nel successo del carpooling Jojob è l’applicazione mobile (gratuita), in grado di misurare i reali chilometri percorsi in carpooling e certificare la compresenza di uno o più passeggeri a bordo dell’auto. Questa tecnologia è stata ideata nel 2012 da Bringme e successivamente perfezionata più volte, fino a raggiungere l’attuale versione abbinata al carpooling aziendale Jojob.

Le aziende che attivano Jojob dispongono, in tempo reale, dei dati misurati e certificati necessari alla quantificazione precisa della riduzione di emissioni inquinanti. Con questi numeri, inoltre, l’azienda può gestire piani incentivi ed attribuzione parcheggi in assoluta autonomia.

INCREMENTO SALARIALE INDIRETTO

I dipendenti che quotidianamente raggiungono la propria sede di lavoro devono sostenere dei costi per il trasporto. Ogni mese, questa spesa può incidere fino al 30-40% sul proprio stipendio. L’uso dell’auto condivisa consente un recupero immediato di una quota dei costi sostenuti.

Jojob, poi, attraverso l’applicazione mobile, misura e stabilisce i contribuiti che i passeggeri sono chiamati a riconoscere agli autisti. Tale strumento garantisce l’equità della ripartizione delle spese e assicura che quanto corrisposto rispetti la normativa fiscale.

Leggi anche: Scopri la nuova app di Jojob

BEST PRACTICE

Tra le aziende che hanno attivato Jojob c’è l’Italdesign, che sta portando avanti un progetto di welfare aziendale.

“Il servizio di carpooling aziendale rientra in un progetto più ampio di smart working. Da marzo infatti abbiamo lanciato in via sperimentale un programma che rappresenta un primo passo verso una concezione più intelligente di lavoro: per alcuni giorni al mese alcuni dipendenti potranno infatti svolgere le proprie mansioni in un luogo e in un orario diverso da quello usuale. Il progetto portato avanti con Jojob rientra in questa nuova visione del lavoro, rendendo il tragitto casa-lavoro anch’esso più intelligente e sostenibile per l’ambiente”.
Giuseppe Savino, Direttore risorse umane e organizzazione di Italdesign

Sul fronte del welfare aziendale, da segnalare anche Lucchini RS, che offre prodotti, soluzioni e servizi destinati al settore ferroviario di alta gamma. L’azienda ha attivato il carpooling Jojob a Lovere, coinvolgendo 1.200 dipendenti nell’ambito del progetto regionale WHP (che prevede l’adozione di buone pratiche nell’ambito del welfare aziendale, dall’alimentazione sana alla mobilità sostenibile per i propri dipendenti).

Scegliendo Jojob nell’ambito del progetto, Lucchini RS punta alla mobilità condivisa per avvicinarsi alle pratiche di smart working, assicurare il welfare aziendale e costruire un ambiente di lavoro sereno: il carpooling aziendale permette infatti non soltanto di risparmiare sui costi di trasporto ma anche di migliorare i rapporti tra colleghi e diminuire lo stress.

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia