Veicoli commerciali elettrici: Nissan e-NV200, il van per tutti

Continuare a spingere, nonostante i traguardi già raggiunti. Sembra questo il motto adottato per Nissan e-NV200, il punto di riferimento riconosciuto e certificato nel nostro Paese nel segmento dei veicoli commerciali elettrici.

Il van 100% zero emissioni, nel 2016 già modello più venduto per la categoria in Italia e in Europa, si è presentato in anteprima mondiale in una nuova versione dotata di batteria da 40 kWh, più potente.

Tra i veicoli commerciali elettrici è stato presentato in anteprima mondiale il nuovo Nissan e-NV200

Farà salire l’autonomia fino a 280 km secondo il ciclo NEDC, oltre un centinaio di chilometri in più rispetto alla soluzione proposta attualmente sul mercato.

La nuova versione del van elettrico giapponese sarà ordinabile a partire dalla fine del 2017, mentre per il suo arrivo nelle nostre concessionarie nazionali si parla di un periodo compreso entro la prima metà del prossimo anno.

Leggi anche: Segmento LCV, il boom dei van medi

I NUMERI RECORD DI NISSAN E-NV200 

“Nell’anno fiscale 2016, Nissan e-NV200 ha registrato vendite record pari a 367 unità, le più alte in Italia, con una quota di mercato del 72,8%”, ha ricordato Vincenzo Varriale, dal primo agosto scorso Direttore Vendite di Nissan in Italia, dove ha la responsabilità di gestire il doppio canale privati e flotte aziendali, i veicoli commerciali e quelli industriali.

“Si tratta di un record assoluto dal suo lancio nel 2014. Rispetto all’anno fiscale precedente, Nissan e-NV200 ha segnato un aumento di quota di mercato del 26,7%”.

Vincenzo Varriale direttore Vendite di Nissan Italia

Nissan e-NV200 è un modello che si sposa bene con le esigenze sia fronte consumer sia lato business. “È il mezzo di trasporto perfetto per famiglie, privati e aziende, perché unisce le migliori caratteristiche del nostro van NV200 alla tecnologia di propulsione a zero emissioni dell’auto elettrica più venduta al mondo, Nissan LEAF”, ha ripreso Varriale.

Il direttore Vendite ha poi accennato alla doppia destinazione d’uso offerta dalla Casa di Yokohama con riferimento al suo modello categoria LCV: trasporto merci e trasporto passeggeri Bus/Evalia.  

Leggi anche: Scopri le caratteristiche della nuova Nissan LEAF 2018

I “PLUS” DEI VEICOLI COMMERCIALI ELETTRICI 

“Nissan e-NV200 si sta diffondendo per le consegne dell’ultimo miglio – ha ripreso Varriale -. Si possono trasportare le merci nei centri cittadini senza vincoli di orari e senza pagare gli oneri ZTL. Corrieri come DHL e GLS hanno acquistato oltre 50 Van elettrici ciascuno della propria flotta, così come Poste Italiane hanno il parco elettrico più grande di Italia con 70 unità”.

Contenimento delle emissioni inquinanti, guida fluida e silenziosa, ridotti costi di esercizio, esborsi economici contenuti legati agli interventi di manutenzione richiesti: i principali “plus” dei veicoli commerciali elettrici sono presto spiegati.

Nissan e-NV200 è il nuovo van 100% elettrico a disposizione di Unareti di A2A

Ecco perché nel piano “Alleanza 2022”, recentemente lanciato dal Brand nipponico di concerto con i suoi partner Renault e Mitsubishi, un ruolo centrale viene ascritto all’incremento della condivisione delle tecnologie che ruotano intorno ai veicoli alimentati per la marcia dall’energia elettrica.

Leggi anche: La promozione dei veicoli green tra i punti allo studio per la riforma del CdS

Nello specifico, si parla dell’introduzione nel 2020 di una nuova famiglia condivisa di batterie e motori per EV, mentre entro il 2022 del lancio di 12 nuovi modelli 100% elettrici, con un’autonomia di oltre 600 km e la possibilità, dopo aver collegato il mezzo alla presa per soli 15 minuti, di contare su 230 km di trazione utile.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia