14 Gennaio 2014

Volkswagen cresce negli Usa: avviata la produzione della Golf

La Volkswagen Golf prende ulteriore slancio sul mercato americano: viene infatti avviata oggi ufficialmente la produzione dell’ultima generazione della berlina a Puebla (Messico). Un’ulteriore dimostrazione del successo mondiale di un modello diventato una vera e propria star sul mercato del noleggio ed eletto nel 2013 “Auto dell’anno”.

Sempre da oltreoceano, il presidente del Gruppo Volkswagen, Martin Winterkorn, intervenuto al Salone di Detroit, ha dichiarato che “Il Gruppo Volkswagen mantiene la propria rotta” e che nei prossimi anni sono previsti importanti investimenti. “Investiremo oltre 7 miliardi di dollari nel Nord America nei prossimi 5 anni e sono lieto di poter confermare che abbiamo iniziato lo sviluppo di un Suv medio Volkswagen, 7 posti, destinato specificatamente al mercato statunitense, che sarà lanciato nel 2016″.

Winterkon, che ha evidenziato come la posizione della marca nel mercato statunitense sia la migliore di sempre, ha specificato i piani del Gruppo. “Abbiamo definito il nostro obiettivo: entro il 2018 Volkswagen Group of America punta a vendere negli Usa 1 milione di vetture all’anno tra Volkswagen e Audi. Portiamo avanti questa sfida con fiducia, impegno totale e forte determinazione”. A Detroit, il GruppoVolkswagen presenterà alcuni prototipi interessanti in ottica flotte: la Volkswagen Passat BlueMotion e la Audi allroad shooting brake. Lo sguardo della Casa tedesca, dunque, è costantemente proiettato verso il futuro.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia