Volkswagen Financial Services: tutti i progetti per il 2018

Lo sviluppo sul retail, i veicoli commerciali e il corporate car sharing: tutto questo caratterizzerà il business di Volkswagen Financial Services nel 2018.

Noleggio retail Volkswagen Financial Services 2017

Un anno che si apre dopo un 2017 molto positivo. Ovvero, citando i numeri dichiarati a fine novembre, “con un +24,4% YTD (Year to Date) in crescita costante: gli ordini viaggiano ad un +50,2% mentre abbiamo superato per la prima volta la soglia dei 30.000 veicoli attivi” spiega Edoardo Polidori, direttore marketing di Volkswagen Financial Services.

Approfondisci: le strategie della società sul canale indiretto dei concessionari

VOLKSWAGEN FINANCIAL SERVICES: TRA RETAIL E VEICOLI COMMERCIALI

Per quanto riguarda il retail, “come per il 2017 punteremo allo sviluppo di campagne mirate sui modelli strategici del Gruppo: una strategia di successo che ci ha consentito per le categorie (piccole e medie imprese, professionisti e privati) di avere un numero di ordini più che raddoppiato rispetto al 2016 (+130%), una crescita senza precedenti. Assieme a noi, le marche e i dealer della rete sono stati i protagonisti di questo successo, che perfezionandoci, cercheremo di replicare per il prossimo anno”.

Sulla scia del lancio del nuovo Volkswagen Crafter, inoltre, Volkswagen Financial Services sta puntando fortemente anche sul comparto dei veicoli commerciali. “Abbiamo specializzato una parte della nostra struttura su un prodotto che ha complessità specifiche” spiega Polidori.

Infine, è da menzionare un’iniziativa sul corporate car sharing. “Abbiamo in programma per la fine del 2018 un progetto di short term, sfruttando la capacità della nostra rete. È un progetto agli albori, ma potrebbe anche definire nuove proposte per aziende che non hanno necessità di avere flotte interne” conclude Polidori.

L’APERTURA DEL CANALE DIRETTO

Tra le novità del 2017, anche l’apertura al canale diretto, con una struttura dedicata. “Le soddisfazioni del 2017 ci confermano che è strategico puntare su questo canale. In particolare, investiremo sulla formazione di personale dedicato alla ricerca di nuovi clienti, con due novità: introdurremo un nuovo approccio proattivo e consulenziale e apriremo la via al multibrand” aggiunge il manager.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia