Volkswagen ID.4, al Salone di Francoforte primi indizi di suv elettrico

Se ID.3 è pronta per la commercializzazione, il prossimo passo della strategia elettrica Volkswagen è in un suv elettrico da lanciare nel 2021: Volkswagen ID.4 sviluppa i concetti di Crozz II

La conta prosegue. Dopo ID.3 sarà la volta di Volkswagen ID.4, ovvero, “La prossima ID”. Così, al Salone di Francoforte 2019, sul portatarga del (poco) misterioso muletto con un motivo fluo sulla carrozzeria a nasconderne le linee.

Volkswagen ID.4

VOLKSWAGEN ID SUV ELETTRICO

Lo sviluppo della gamma Volkswagen ID conterà, dopo la presentazione e il lancio della compatta ID.3, l’introduzione di un suv che avrà dimensioni da prodotto quasi di taglia media. Alcuni indizi sugli ingombri che possiamo attenderci sono stati offerti nel 2017 dalla concept car Volkswagen ID Cross II.

ID.4 ELETTRICO A TUTTO SPAZIO

Dimensioni di Volkswagen ID.4

Oltre i 4,60 metri di lunghezza, quella proposta, formalmente tra segmento C e D. Dove Crozz II anticipava un suv-coupé, il muletto introdotto in esposizione statica a Francoforte adotta scelte di design piuttosto diverse. Niente proporzioni coupé, la via scelta è di un suv anzitutto pratico nelle soluzioni legate all’accessibilità.

Approfondisci: Volkswagen alla spina a Francoforte, e-up! e ID.3

Un ampio volume destinato all’abitacolo caratterizza la linea di profilo, leggermente rastremata in coda la linea del tetto, piuttosto corto il volume del cofano anteriore.

Sarà un suv tutto spazio e versatilità, considerando le premesse dell’architettura MEB sulla quale poggerà. Pavimento piatto, sbalzi molto corti, sono i tratti principali che dicono quanto potrà differenziarsi rispetto a un classico prodotto con motore termico.

Al Salone, Volkswagen ID.4 ha mostrato una linea di cintura alta, affusolata verso il posteriore, con gruppi ottici raccordati da un elemento luminoso tanto all’avantreno che al retrotreno.

MOTORE, INTEGRALE ELETTRICO CON 2 MGU

Uscita di Volkswagen ID.4

Per scoprire la versione di serie si dovrà attendere probabilmente il 2020, a ridosso di un lancio sul mercato indicato nel 2021.

Leggi anche: Come funziona un’auto elettrica?

Lo sviluppo del progetto è già in atto, con muletti avvistati nei tradizionali test su strada. Quanto alle caratteristiche tecniche, rispetto a ID.3 scoperta a Francoforte è prevista un’offerta con due motogeneratori per un sistema quattro ruote motrici, peraltro una soluzione che andrà, in futuro, anche ad arricchire la gamma della berlina compatta.

 

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia