13 Febbraio 2012

Volkswagen: la city car formato azienda

Febbraio 2012 – Il 2011 è stato un anno importante per Volkswagen, specie nel comparto flotte. Dodici mesi che si sono aperti con il lancio di un modello corporate per eccellenza, la nuova Passat, e si sono chiusi con una novità senza precedenti per il marchio, la presentazione della citycar up!. Nel mezzo, la nascita di Volkswagen Business, brand dedicato alle flotte con cui il colosso tedesco si propone di studiare e realizzare soluzioni di mobilità su misura per le imprese, siano esse Pmi o grandi clienti. 
Tutti eventi di rilievo, che hanno consentito alla Casa di ottenere risultati importanti. “Nel comparto flotte – sottolinea Fabio Leggeri, responsabile flotte e remarketing di Volkswagen Italia – la nostra crescita è  stata del +20% rispetto al 2010. Segno che i clienti ci apprezzano e che, indipendentemente dai prezzi, hanno maturato una grande fedeltà nei confronti delle nostre vetture”. 


CONFERME E NOVITA’ – Non a caso, il 2011 è stato caratterizzato sia dalla conferma di modelli già affermati, sia dal successo dei nuovi lanci. “Al top c’è stata senza dubbio la nuova Passat – aggiunge Leggeri -: presentata a gennaio, ha avuto un fortissimo impatto sulle car policy, consentendoci di recuperare la flessione determinata dall’uscita di scena della precedente Passat. Inoltre menzionerei Golf, che si conferma un evergreen, Tiguan, che ha fatto registrare incrementi a doppia cifra, e Touareg, un modello che, specie nella fascia dei top manager, ha dato ottimi risultati”. L’ultima grande novità arrivata sul mercato, invece, è la up!, citycar di segmento A sulla quale Volkswagen punta con decisione. “Si tratta di una vettura d’eccellenza, con tutti i contenuti tipici del marchio e una spiccata attenzione per i consumi e l’ecologia – spiega ancora Leggeri – : basti pensare che, con il motore 1.0 tre cilindri da 75 Cv, percorre ben 21 km con un litro nel ciclo combinato, offrendo allo stesso tempo una notevole potenza. Considerando che, nel 2010, circa il 25% dei modelli del segmento A è stato destinato alle flotte, possiamo affermare che la up! potrà soddisfare in pieno le esigenze delle aziende che hanno necessità di spostarsi nei centri urbani e, allo stesso tempo, desiderano una vettura sicura, confortevole e spaziosa. Oltre che sulla up!, quest’anno punteremo ancora molto sulla Passat, in particolare sulla CC, caratterizzata da una linea da coupé e da una spaziosità da berlina, e sulla nuova versione a trazione integrale Alltrack, disponibile da aprile”.
in

I LANCI – Proprio la Passat Alltrack,presentata al Motor Show, sarà la principale novità del marchio per le flotte: in particolare, la versione con trazione integrale 4Motion sarà dotata di un interessante motore 2.0 TDI da 170 Cv, abbinato al già noto cambio DSG. 
Inoltre nel 2012 Volkswagen presenterà sul mercato i Business Pack: si tratta di specifici allestimenti dedicati alle aziende, caratterizzati dalle dotazioni più apprezzate dai Fleet Manager. Già introdotti su Passat, prossimamente saranno disponibili su Sharan, Touran e Golf.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia