Fleet&Charity | Come superare la criticità della riparazione dei veicoli nella fase 2 [WEBINAR]

Gli impatti dell’emergenza Covid-19 sul post vendita delle flotte aziendali saranno significativi. Quali sono le criticità del network riparativo? E quelle nei ricambi? E come affrontare il tema fondamentale della sanificazione dei veicoli? Di tutto questo abbiamo parlato in un Webinar.

Nel periodo di emergenza Covid, c’è bisogno più che mai di risposte concrete. Questo punto fondamentale ci ha spinto a organizzare una serie di webinar rivolti alla platea dei Fleet Manager per parlare delle tematiche di maggior interesse per i Fleet & Mobility Manager. Il primo appuntamento ha avuto come argomento le prospettive del post vendita delle flotte aziendali.

Come superare le criticità della riparazione dei veicoli nella fase 2? Questo è il titolo dell’appuntamento che ha visto gli interventi di tre importanti aziende: CSM 360,GPS Motori e Sanity System.

Approfondisci: quali sono stati i primi impatti del Coronavirus sul post vendita?

IL PROGETTO FLEET & CHARITY

Il webinar è il primo appuntamento pensato all’interno del progetto  Fleet & Charity, nato in questo momento particolarmente complicato di emergenza Covid-19: grazie all’aiuto delle aziende che interverranno e alla partecipazione dei Fleet e Mobility Manager, daremo un supporto concreto alla Croce Rossa Italiana, in prima linea fin dall’inizio di questa emergenza.

Per ogni Fleet Manager iscritto, ci impegniamo a devolvere una quota a beneficio della CRI. Maggiore sarà il numero dei Fleet Manager partecipanti ai nostri appuntamenti, quindi, maggiore sarà la somma donata.

I TEMI DEL WEBINAR

Le criticità che il network riparativo dovrà affrontare dopo il lockdown e come si sta preparando a farlo, la gestione dei ricambi e la sanificazione dei veicoli, aspetto che diventerà sempre più importante per la flotta aziendale.

Ne abbiamo parlato con Simone Guidi, general manager di CSM 360, azienda specializzata nella gestione completa della manutenzione del veicolo, Luca Morini, general manager di GPS Motori, società specializzata nella rigenerazione diretta di motori, cambi manuali e automatici, testate, iniezione, turbocompressori e Marco Piran, sales director di Sanity System, azienda che si occupa della sanificazione di veicoli e ambienti.

IL POST VENDITA DOPO IL CORONAVIRUS

Nel post Covid, ci si aspetta che l’attività di post vendita riprenderà più velocemente rispetto alla vendita, a livello generale e anche per quanto riguarda le flotte: GIPA Italia prevede per il settore dell’aftersales un calo del fatturato del -18,3% nel 2020, con un maggio interlocutorio, dopo il crollo di marzo e aprile dovuto al lockdown, una prima risalita estiva e, da settembre, il ritorno ai valori del 2019.

Aldilà degli scenari, un fatto è certo: nella fase 2 cambierà il modo di lavorare dei network riparativi. Le officine saranno chiamate a mettere in sicurezza le squadre, scaglionare gli ingressi, e a sanificare le vetture. Tante sfide che il mondo della manutenzione dei veicoli si sta preparando ad affrontare.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia