14 Settembre 2018

Yamaha punta sul noleggio a lungo termine con ALD Automotive

“Vai a canone”, con una N cancellata. Con questo slogan, Yamaha, grazie alla partnership instaurata con ALD Automotive, lancia in Italia “YOU Yamaha Motor RENT“, servizio di noleggio a lungo termine di moto e scooter.

Noleggio lungo termine Yamaha

Ennesima dimostrazione che il noleggio a lungo termine, una formula sempre più interessante anche per i privati, non riguarda solo il mondo delle quattro ruote, ma anche quello delle due ruote.

COME FUNZIONA IL NOLEGGIO A LUNGO TERMINE YAMAHA

Yamaha, dunque, si conferma un brand all’avanguardia nella creazione di una nuova cultura della mobilità. Il noleggio a lungo termine Yamaha sarà veicolato attraverso i concessionari, ai quali sono affidate tutte le attività di consegna e di assistenza dei veicoli. Sarà dunque attivo su tutto il territorio italiano.

“YOU Yamaha Motor RENT” si inserisce all’interno del programma YOU, un concentrato di servizi e experience ideato dalla Casa per i propri clienti, per coinvolgerli in una relazione sempre più diretta e forte con il marchio.

I vantaggi del noleggio a lungo termine sono risaputi: tranquillità e zero pensieri all’interno di un unico canone mensile, che contiene tutti i costi di gestione del veicolo a due ruote (bollo, assicurazione e manutenzione).

LA PARTNERSHIP CON ALD AUTOMOTIVE

ALD Automotive è attiva da qualche anno anche nel mondo delle due ruote, con ALD 2Wheels, servizio di noleggio a lungo termine per moto e scooter. La partnership con il noto brand dei tre diapason, quindi, è la conseguenza di un lavoro ormai consolidato, e, come sottolinea Manolo Quaglia, manager 2W Channel della società di noleggio, “nasce dal bisogno di affidarsi a una rete di vendita solida e affidabile, al fine di consolidare la nostra offerta di servizi flessibili di mobilità”.

Secondo Andrea Colombi, country manager di Yamaha Motor Italia, “l’offerta dei servizi di noleggio rappresenta probabilmente una delle sfide più importanti della mobilità a due ruote del prossimo futuro”.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia