Zero emissioni e sicurezza: come funziona il Lexus Safety System+  

Il brand Lexus è precursore in fatto di innovazioni tecnologiche per la sicurezza. Lexus UX 300e offre di serie il più aggiornato Lexus Safety System +.

Lexus UX 300e è una delle auto elettriche più sicure mai costruite, equipaggiata con l’ultima generazione del Lexus Safety System +, che aiuta a prevenire le collisioni e a minimizzarne le conseguenze.

Un sistema di sicurezza attiva, lanciato nel 2015 sulla quarta generazione di RX e oggi presente in Italia su tutta la gamma Lexus.

COME FUNZIONA LEXUS SAFETY SYSTEM+

Prevenire una collisione è meglio che limitarne le conseguenze, per questo il Lexus Safety System + è impostato sulle funzioni preventive. Già il primo Lexus Safety System + provvedeva alla sicurezza con un sistema di Pre-collisione, ma la lista di tecnologie incluse nel pacchetto è stata costantemente aggiornata.

Lexus UX 300e può, quindi, rilevare e reagire a una grande varietà di situazioni potenzialmente pericolose.

Rilevamento di pedoni e ciclisti

Il sistema di pre-collisione rilevaaltri veicoli o pedoni davanti alla vettura sia di giorno sia di notte ed è in grado di identificare i ciclisti nelle ore diurne. Il Cruise Control Adattivo, dotato di radar, ha una funzione dinamica che rallenta la vettura, portandola addirittura all’arresto completo, per poi tornare automaticamente alla velocità preimpostata quando la carreggiata sia nuovamente libera.

Visibilità migliorata

I fari a LED generano luce con due specchi rotanti ad alta velocità, che viene poi trasferita su una lente per illuminare la strada (sistema BladeScan AHS). Nonostante la luce sembri ferma, questo sistema gestisce in modo ottimale la diffusione del fascio di luce.

Leggi anche: Lexus RX 2020, restyling tra infotainment touch e led BladeScan

Questo sistema consente di illuminare dei punti sulla strada difficili da vedere usando sistemi abbaglianti convenzionali, migliorando in particolare la visibilità periferica. In questo modo è possibile rilevare un pedone a 56 metri di distanza, anziché i 32 metri del sistema vettoriale precedentemente in uso.

Front Cross-Traffic Alert

Il Front Cross-Traffic Alert (FCTA) o allerta traffico trasversale anteriore è una première mondiale del brand Lexus, nata per prevenire il rischio di collisioni agli incroci.

L’FCTA adotta un radar direzionale per allertare il conducente sulla direzione del primo veicolo in avvicinamento. La segnalazione viene visualizzata sull’Head-up display. Se l’auto continua la marcia nonostante la presenza di un altro veicolo in prossimità dell’intersezione, l’avvertimento viene ripetuto.

Un assistente alla guida

Lexus CoDrive è studiato per ridurre al minimo lo stress del conducente, supportando il suo stile di guida personale.

Unendo Cruise control adattivo, l’assistenza per la segnaletica stradale e il Front Cross-Traffic Alert, Lexus CoDrive è progettato per rendere ogni viaggio più sicuro e gradevole. Offre informazioni chiare al conducente, aiutandolo a mantenere l’andamento in corsia più fluido possibile, per una guida sicura e rilassata.

Specchietti retrovisori digitali

Tra le ultime novità Lexus, gli specchietti retrovisori digitali: il sistema sostituisce gli specchi retrovisori convenzionali con telecamere esterne compatte, ad alta risoluzione e collegate a monitor interni.

I vantaggi? La maggiore sicurezza, infatti il sistema garantisce immagini ottimali in tutte le condizioni di guida. Inoltre l’angolo di visione si estende automaticamente quando il conducente utilizza gli indicatori di direzione, la retromarcia o su richiesta, eliminando i punti ciechi. Il nuovo sistema di retrovisori digitali è stato introdotto sulla berlina ES Hybrid.

Tag

Leggi anche
Consigliati per te
Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia