cover Fleet154

Fleet Magazine n.154

Sommario

In questi giorni, è in distribuzione Fleet Magazine n.154, il numero di luglio 2019 della nostra rivista. Nel Primo Piano, spazio a un tema di grande attualità, quello della cybersecurity in auto, stretta conseguenza del boom dell’auto connessa. Spazio poi alla sicurezza, con due eventi sugli Adas organizzati in pista da Program e Ford. Per la rubrica “La car policy del mese”, ecco invece l’interessante case history tutta elettrica di Scame Parre

Spazio poi, come sempre, alle prove: abbiamo deciso di inaugurare una serie di “e-xperience” a bordo dell’auto elettrica, cominciando con la Nissan Leaf, mentre per il classico “7 giorni con” abbiamo provato la nuova Ford Mondeo Wagon Hybrid. La protagonista della cover story è la nuova Maserati Levante Trofeo, un bolide italiano da quasi 600 cavalli. Buona lettura!

EDITORIALE

La nostra forza? La sicurezza

Da una parte l’auto connessa, con l’enorme mole di “big data” che sarà in grado di trasmettere. Dall’altra parte gli Adas, che stanno diventando sempre più sofisticati e, ormai, stanno salendo a bordo delle vetture di ogni segmento. 
Questi due trend evidentissimi nel mondo delle flotte aziendali accendono i riflettori su un tema prioritario per tutti: la sicurezza. 
Con questo concetto, intendiamo, in primo luogo, l’incolumità dei driver. Un argomento che riguarda sia la responsabilità sociale di impresa, sia i costi (notevoli) determinati dalla “non sicurezza”. 
Le Case e le società di noleggio, in questo senso, sono in prima linea. Lo dimostrano due eventi del mese di giugno: Program Campus, prima manifestazione flotte sugli Adas organizzata da una società di noleggio e andata in scena all’Autodromo di Modena, e la Ford Performance Driving University, tappa di formazione organizzata dalla Casa dell’Ovale  Blu sul circuito Tazio Nuvolari di Pavia. 
Obiettivo comune di entrambe le iniziative  è stato quello di far toccare con mano ai  Fleet Manager i benefici che derivano dall’utilizzo dei sistemi avanzati di ausilio  alla guida. 
In generale, tutti i Car Maker stanno puntando in maniera forte e decisa sugli Adas, compresi i premium come Maserati: ne è un esempio la Levante Trofeo, protagonista della nostra cover story, un bolide da quasi 600 Cv che adotta di serie tutti i sistemi di safety per facilitare la vita del driver.
La sicurezza, però, deve gioco forza riguardare anche un’altra sfera: quella dei dati trasmessi dalle scatole nere. Ecco perché abbiamo dedicato l’ampio Primo Piano di questo numero alla cybersecurity. Le auto del futuro rischiano di essere “hackerate” dall’esterno, con tutte le gravi conseguenze che ne derivano. I Costruttori già da tempo stanno attuando le contromisure, creando al loro interno vere e proprie divisioni dedicate. Stanno anche nascendo innovative piattaforme tecnologiche create da start-up. 
Buona lettura e, in attesa di ritrovarci  a settembre, buona estate a tutti.

roberto.perazzoli@fleetmagazine.com

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia