coverFleet156

Fleet Magazine n.156

Sommario

In questi giorni, è in distribuzione Fleet Magazine n.156, il numero di ottobre 2019 della nostra rivista. Nel Primo Piano, un’approfondita intervista a Andrea Cardinali, direttore generale di Unrae, che spiega come sta cambiando il mondo della mobilità a quattro ruote, a cominciare dalla nuova era dei Saloni dell’Auto. A seguire, un approfondimento sulle nuove frontiere della mobilità urbana, ovvero i monopattini elettrici (e derivati).

Spazio poi, come sempre, al prodotto, con il nostro reportage dal Salone di Francoforte 2019, e alle prove: dalla nuova Nissan Qashqai con ProPilot, protagonista della nostra cover story, alla nuova Range Rover Evoque, che abbiamo provato nel nostro ormai classico 7 giorni con. Buona lettura!

EDITORIALE

La mobilità “tascabile”

All’inizio sembravano solo pittoresche attrazioni nei grigi contesti urbani, ma oggi sono diventati veri e propri mezzi di trasporto per muoversi agilmente, evitando il traffico: i monopattini elettrici, gli hoverboard, i monowheel e i segway stanno diventando sempre più protagonisti nelle nostre città. Perché sono green, pratici, divertenti, noleggiabili ed economici.

Certo, in Italia e negli altri Paesi europei manca ancora una regolamentazione (questi veicoli non sono nemmeno omologati, né ovviamente previsti dal Codice della strada), ma la micromobilità elettrica rappresenta un fattore di sicuro interesse. Si tratta infatti di una mobilità “tascabile”, che non comporta – ad esempio – l’onere di dover girare a vuoto per trovare parcheggio e di essere costretti a trascorrere interminabili minuti in coda per raggiungere ogni giorno il posto di lavoro. In virtù di tali considerazioni, sul numero che avete tra le mani abbiamo dedicato un ampio approfondimento proprio a questo tema.

Non è un caso che i monopattini fossero presenti anche all’interno degli stand di alcuni Costruttori al recente Salone di Francoforte. Un Motor Show disertato da molti brand, ma allo stesso tempo ricco di novità elettrificate e di sguardi al futuro. Una testimonianza diretta degli investimenti che le Case stanno affrontando su più fronti: guida autonoma, alimentazioni alternative, connettività. Investimenti che sono lo “specchio” della mobilità che cambia, come sottolinea Andrea Cardinali – ex presidente di Aniasa e oggi direttore generale di Unrae – nell’intervista che ci ha rilasciato. 

Di sicuro la tecnologia rappresenta il principale filo conduttore di questo sviluppo. Ne parliamo diffusamente all’interno dei vari test drive che abbiamo effettuato in questo mese (dalla nuova Audi Q5 alla nuova BMW Serie 3, dalla nuova Ford Focus Active alla nuova Range Rover Evoque) e nella nostra cover story, dedicata al nuovo Nissan Qashqai con ProPilot. Una tecnologia che scende in campo anche e soprattutto al servizio della sicurezza. Buona lettura.

roberto.perazzoli@fleetmagazine.com

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia