cover Fleet 162

Fleet Magazine n.162

Sommario

Fleet Magazine resta al fianco delle aziende e dei suoi lettori in questi giorni di ripartenza: è in distribuzione Fleet Magazine n.162, il numero di maggio della nostra rivista. Nel Primo Piano, ampio spazio all’impegno delle Case, che hanno dato vita a una riconversione storica delle fabbriche per fronteggiare l’emergenza Coronavirus. Tra i principali servizi, una survey che abbiamo condotto su un campione di 35 Fleet Manager di grandi aziende e che evidenzia le nuove priorità delle aziende.

Spazio, poi, anche ai modelli, con la nuova Lexus UX, protagonista della nostra cover story, e un leaflet che presenta i numerosi modelli della gamma ibrida e elettrica di BMW e Mini. Buona lettura!

DIGITAL EDITION

EDITORIALE

Ferite e eredità del lockdown

Auto in gran parte ferme, attività in smart working, relazioni soltanto digitali, dubbi e timori per una ripartenza più che mai ricca di incognite. Questa è stata, negli ultimi due mesi, la quotidianità di buona parte dei Fleet Manager italiani. Il lockdown di marzo e aprile ha lasciato profonde ferite e, in eredità, una “palestra digitale” che in futuro vicino potrà trasformarsi in un nuovo modo di lavorare. E l’elettrificazione, che fino a febbraio era il tema del momento, ha ceduto il passo alla sanificazione dei veicoli, argomento clou di queste settimane.

Sono alcuni concetti emersi dalla survey “Le Flotte non si fermano?”, che abbiamo condotto il mese scorso su un campione di 25 Fleet e Mobility Manager di grandi aziende per “toccare” con mano gli effetti del Covid sul lavoro e sulla routine giornaliera dei gestori dei parchi auto. Aspetti che si intrecciano con le criticità che attendono il settore nel prossimo periodo tra proroghe necessarie dei contratti di noleggio per fronteggiare la crisi, riduzione dei veicoli in car sharing e downsizing. In generale, i Fleet Manager hanno la consapevolezza che il mondo della mobilità post Coronavirus sarà molto diverso rispetto a prima.

Ne sono convinte anche le Case, che abbiamo interpellato su questo numero per comprendere quali contromisure stanno adottando per fronteggiare la situazione. Case che, comunque, nonostante lo stop alla produzione, non hanno perso la voglia di fare, come dimostra la riconversione delle attività promossa negli ultimi due mesi. Un fenomeno di dimensioni mondiali che fa tornare indietro la memoria addirittura alle due Guerre Mondiali del secolo scorso.

In un contesto insolito e surreale come questo, impensabile fino al 20 febbraio, l’attenzione al prodotto rischia di passare in secondo piano: ed è per questo che i Costruttori hanno cercato di mantenerla viva, attraverso presentazioni on-line (la nuova Mini elettrica e la Volvo XC40 ibrida plug-in sono due esempi) e annunci di novità future.

Orfani dei Saloni, i Car Maker continuano a puntare sulle alimentazioni alternative: la dimostrazione arriva dalla protagonista della nostra cover story, Lexus UX, e dalla gamma ibrida plug-in e elettrica di BMW e Mini, che vi presentiamo nel leaflet che trovate al centro della rivista. Buona lettura.

roberto.perazzoli@fleetmagazine.com

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia