cover Fleet Magazine148

Fleet Magazine n.148

Sommario

In questi giorni, è in distribuzione Fleet Magazine n.148, l’ultimo numero dell’anno della nostra rivista. Nel Primo Piano, parliamo di futuro dell’auto e di quale sarà il modello di business: siamo in un momento di riflessione per il mondo delle quattro ruote, tra l’incertezza sul futuro del diesel e delle alimentazioni alternative (leggi qui i risultati della nostra indagine sull’auto elettriche e ibride) e il passaggio sempre più percepibile dalla vendita del ferro a quella del servizio. 

Il cuore centrale del numero è poi rappresentato, come da tradizione, dallo Speciale Noleggio di fine anno, all’interno del quale abbiamo sentito le voci dei vari player: telematica e green sono i trend principali di un settore in continua evoluzione.

Spazio, poi, come sempre, alle auto.  La protagonista della nostra cover story è la nuova Jeep Cherokee (scopri qui i suoi 10 segreti), mentre per la rubrica 7 giorni con abbiamo provato la nuova Jaguar I-Pace. Buona lettura!

Avanti, verso il cambiamento

Il 2018, che sta scivolando dietro le nostre spalle, ci lascia una certezza: il prossimo decennio, che comincerà tra poco più di dodici mesi, segnerà una vera e propria rivoluzione nel mondo dell’automotive. Una rivoluzione che, in realtà, è già cominciata.

E coinvolge, prima di tutto, le Case. Che, come è ben evidenziato nel Primo Piano di questo ultimo numero dell’anno, si stanno gradualmente trasformando da semplici provider di vetture a veri e propri provider di servizi. Con un dilemma fondamentale che fa da sfondo a questo cambiamento: meglio diventare piattaforme multi-servizio e multi-canale, oppure insistere sulla specializzazione storica sul “prodotto automobile”, dovendo però dipendere da altri per la distribuzione, la gestione e fruizione dei veicoli stessi? La risposta a questa domanda guiderà le strategie future dei vari Costruttori.

In aggiunta, c’è la ben nota rivoluzione in atto sulle motorizzazioni: di sicuro, le nuove normative – decisamente più stringenti – sulle emissioni determineranno una crescita importante delle alimentazioni alternative, in particolare delle auto ibride e elettriche, anche se in Italia e nel mondo flotte il tanto – ingiustamente – vituperato diesel continua a mantenere la sua leadership. Si prefigura, quindi, un quadro nel quale la neutralità tecnologica dovrà essere gioco forza la principale protagonista e nel quale i clienti aziendali sceglieranno le alimentazioni più adatte a seconda delle esigenze di utilizzo.

E il noleggio? Anch’esso vive un momento di profonda evoluzione, come possiamo vedere dall’ampio “Speciale Noleggio”, che come da tradizione costituisce il cuore del nostro magazine di dicembre. Prodotti di noleggio a medio termine, telematica e corporate car sharing sono sempre più al centro delle proposte dei player. E anche il mondo delle concessionarie, come dimostra il caso di Rent2Go, è sempre più interessato a proporre attivamente (e non solo nel ruolo di broker) il noleggio a lungo termine ai suoi clienti.

Buona lettura e a tutti voi i nostri migliori auguri di Buone Feste.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia